Salute

Come fermare un attacco cardiaco in meno di un minuto con un ingrediente che hai nella tua cucina.

Come fermare un attacco cardiaco in meno di un minuto con un ingrediente che hai nella tua cucina.

Che sia portato da pessime abitudini alimentari o da una tendenza genetica, l’attacco cardiaco è un problema diffusissimo un po’ in tutto il mondo.

Si tratta di attacchi improvvisi e talvolta imprevedibili che portano via ogni anno tantissime persone… eppure a quanto pare, qualcuno ha trovato un metodo che (nel giro di un minuto) potrebbe salvare la vita di chi ne è vittima.

Si chiama John Christopher ed è un erborista. Secondo quanto sostiene, ha elaborato una formula a base di erbe che aiuterebbe in così breve tempo a scongiurare il peggio. L’ingrediente principale? Il pepe di Cayenna!

Questo fortissimo peperoncino è uno tra i più famigerati al mondo: la sua potenza è notevole visto che ha più di 90.000 unità di Scoville (un’unità di misura che misura il grado di piccantezza) e risulta tra i più forti frutti di questo tipo al mondo. Trovare il pepe di Cayenna è assolutamente facile: in qualunque tipo di supermercato o negozi di alimentari orientali è molto comune.

Come utilizzare il pepe di Cayenna in caso di attacco cardiaco


In caso di attacco cardiaco, è consigliato dare un cucchiaino di pepe di Cayenna e un bicchiere d’acqua alla vittima. Nel caso questa fosse incosciente però, si potrebbe mettere alcune gocce dell’estratto questo potente peperoncino sotto la lingua.

Perché fare ciò? Va detto che il pepe di Cayenna è un fortissimo stimolante capace di aumentare la frequenza cardiaca e porta il sangue a tutte le parti del corpo. Pur sembrando una tecnica alquanto assurda, esistono questi fondamenti scientifici che la avvalorano.

Come preparare una tintura

Come già accennato, per i casi in cui la vittima dell’attacco cardiaco sia incosciente è necessario avere a portata di mano una tintura. Per crearla è necessario utilizzare:

  • polvere di pepe di Caienna
  • 1-3 peperoni di Caienna freschi e possibilmente di ottima qualità
  • bevanda con il 50% di alcol (vodka o simile)
  • bottiglia vetro da 1 litro
  • Guanti (attenzione, questo peperoncino non scherza!)

Come prima cosa indossate i guanti, poi riempita un quarto di bottiglia con la polvere di pepe di Cayenne. A questo punto versate la bevanda alcolica sino a ricoprire a pelo la polvere appena versata. Usate un tritatutto per sminuzzare i peperoncini freschi con un po’ di bevanda alcolica scelta. Ottenuta una sorta di “sasa” aggiungetela a quanto già presente nella bottiglia sino a riempirla per tre quarti.

A questo punto lasciate la bottiglia in un luogo buio per 10 – 14 giorni, stando ben attenti a scuoterla almeno una volta al giorno. Conservate il composto in un posto che non sia umido e a riparo dalla luce.