Salute

Come utilizzare la crema di tartaro per liberare il nostro corpo dalla nicotina

Come utilizzare la crema di tartaro per liberare il nostro corpo dalla nicotina

Se abbiamo bisogno di eliminare la nicotina che abbiamo assimilato con anni e anni di fumo, vi è un’arma piuttosto efficace e poco nota che può fare al caso nostro: si tratta della crema di tartaro. L’utilizzo di questa particolare sostanza è consigliato non solo per contrastare la nicotina, ma anche per un numero piuttosto elevato di problemi del nostro fisico.

La crema di tartaro: un’arma utile per diversi scopi


Prima ancora di analizzare come questo prodotto possa essere utilizzato per eliminare i postumi di quel fastidioso vizio che è il fumo, vediamo quali sono le altre proprietà:

  • La crema di tartaro è disponibile sul mercato sotto forma di polvere: in questo formato può essere utile per combattere acne e altre problematiche simili. Un cucchiaino di questa polvere va sciolta in un bicchiere d’acqua o di succo d’arancia al giorno. Dopo qualche tempo noterete come la vostra pelle gioverà notevolmente da questa particolare abitudine.
  • Tale sostanza risulta anche molto utile come integratore alimentare. 100 grammi di crema di tartaro infatti, contengono di 16.500 milligrammi di potassio, facendo di tale prodotto un toccasana per chi soffre di carenze legate ai sali minerali. Le modalità di utilizzo sono identiche a quelle suddette.

  • Questa crema può aiutare anche a regolare la pressione sanguigna, oltre che a combattere le infezioni del tratto urinario.
  • Infine, come già annunciato, ecco spiegato come agire nel caso si voglia smaltire la nicotina: utilizzate il solito cucchiaio di crema di tartaro, questa volta optando per succo d’arancia. In questo modo la vitamina C supporta il lavoro di smaltimento della crema e, nel giro di poco tempo, il vostro fisico sarà finalmente libero dalla massiccia presenza di nicotina!

Conoscevate già la crema di tartaro le sue proprietà?