Curiosità

Torna libero dopo 30 anni di prigionia: ecco la trasformazione di un orso!

Torna libero dopo 30 anni di prigionia: ecco la trasformazione di un orso!

Sappiamo tutti come un buon sonno ristoratore può cambiare la nostra giornata. A volte si desidera di passare direttamente tutta la giornata sotto le coperte, soprattutto nei lunghi giorni invernali, quando il freddo e la neve rende a dir poco fastidioso uscire di casa. Ebbene, esistono degli animali che hanno questo privilegio: gli orsi con il loro letargo per esempio, possono schiacciare dei “pisolini” durante i mesi invernali davvero notevoli. Proprio per la loro natura, queste belle dormite sono assolutamente indispensabili e salutari.

Ma cosa succede se per 30 anni uno di questi splendidi animali non può andare regolarmente in letargo? L’orso di questo video non ha il dono della parola, ma il suo aspetto esprime tutta la sofferenza di questa terribile privazione. Fifi è arrivata nello zoo della Pennsylvania quando era solo una cucciola e per i primi 10 anni della propria esistenza è stata costretta a lavorare nello spettacolo. Quando lo zoo ha chiuso è stata praticamente abbandonata a se stessa, in una gabbia e in totale solitudine per più di 20 anni.


Questa condizione, oltre a provare fisicamente l’animale che era affetto da artrite, è andata a intaccare il suo letargo, rendendo la bestia debole e difficilmente riconoscibile come animale fiero e possente quale è solitamente un orso.

Anche se con colpevole ritardo, grazie a un santuario per il recupero di animali, Fifi è tornata forte e sana e finalmente ha potuto fare un letargo degno di tale nome. I risultati non si sono fatti attendere… riprendendo il ritmo di vita che più si adatta alla vita di un orso, Fifi è tornata ad essere un animale forte e orgoglioso.

Dopo tanta sofferenza, per Fifi è arrivato il momento di passare almeno i suoi ultimi anni come un vero orso!