Curiosità

Un angolo di paradiso rosa

Un angolo di paradiso rosa

Ogni uomo ha nella propria abitazione un angolo dedicato solamente a lui una sorta di regno sacro dove poter staccare dalla routine, dove bere birra senza farsi vedere dai figli minorenni, dove poter ruttare, tirare freccette e fare commenti con gli amici che turberebbero la moglie perbenista.


Ma se c’è un luogo dedicato all’uomo di casa e allora per noi donne? Non abbiamo anche noi bisogno di un angolo di paradiso dove staccare dalle faccende domestiche, figli, panni da lavare e cucina?

Non ci crederete ma questo posto esiste davvero e si trova nel nord America. È la nuova moda del momento che prevede delle struttura dove le donne possono abbandonarsi ai proprio hobby, leggere, fare giardinaggio, ricamare e tutto ciò che più piace lontano dalle mura di casa, senza dover sentire il marito che chiede a che ora sarà pronta la cena e i figli che chiedono di essere aiutati a fare i compiti. Una vera e propria oasi di pace dove poter rilassarsi e ritrovare la pace interiore per affrontare al meglio gli impegni famigliari e le faccende casalinghe.

L’inventrice di questo paradiso rosa è stata Barbara Techel. La sua struttura di 120 mq è collocata proprio accanto alla sua casa dove può dedicarsi a tutte le sue passioni come lo yoga, la meditazione e potersi connettere con la natura lontano dal traffico e smog cittadino. Il luogo ideale dove fare un carico di energia positiva e lasciare andare via tutti i problemi. “L’oasi perfetta” è il nome che Barbara ha dato alla sua struttura,  ci passa dalle 8 alle 10 ore al giorno e incoraggia tutte le donne a crearsi un angolo puramente per loro dove potersi dedicare a se stessi e alle proprie passioni.