Viaggi

Il giro del mondo raccontato in un breve video

Un video che ci mostra il giro del mondo di un coppia di neo sposini, raccontata in prima persona. Ne vedrete delle belle dal cavalcare elefanti ad arrampicate sulle cascate.
Il giro del mondo raccontato in un breve video

Questo ragazzo come tutti i giorni si è svegliato e mentre stava facendo colazione comodo sul divano, la sua ragazza gli mette una fotocamera in mano e lo carica come fosse uno zaino portandolo in mille posti diversi.

Non crederete ai vostri occhi ma in pochissimo tempo hanno fatto davvero di tutto, come cavalcare elefanti, visitare tutte le più grandi attrazione del mondo, nuotare, fare il surf, incontri ravvicinati con le scimmie, arrampicate avventurose sulle cascate, visitare i templi e tutti i luoghi più irraggiungibili e tantissime altri attività che normalmente non vengono svolte.

La coppia ha visitato le spiagge celestiali tailandesi, il Vietnam, la Cambogia, Singapore, la Malesia e l’Australia.
Per vedere quello che questi due viaggiatori hanno fatto non vi resta che vedere il video vi assicuriamo che rimarrete sconvolti e meravigliati.


Il video finisce con loro che ritornano a casa e la video camera finalmente riprende il ragazzo che mostra il suo volto tramortito e stanco dopo un avventura impegnativa ed emozionante al tempo stesso.


Il video ha fatto molto clamore tra il pubblico infatti in poco tempo ha girato tutto il mondo facendo oltre un milione di visualizzazioni, siamo sicuri che in questi giorni aumenteranno sempre di più, qualcosa del genere è davvero molto insolito e bello da vedere.

Se dopo aver visto questo video la vostra ragazza vi ha chiesto di andare a fare un viaggio se io fossi in voi ci penserei due volte prima di accettare, potrebbe essere un avventura troppo impegnativa per dei pantofolai come molti di voi maschietti.


Cosa ne pensate del giro del mondo di questa fantastica coppia? Vi piacerebbe farlo anche voi o preferite poltrire sul divano e al massimo ordinare il sushi a casa? Scriveteci quello che pensate nell’apposito sezione dedicata ai commenti.

Segui Viaggiare al Verde su Google News