Pubblicità

Il bellissimo prete Oskar Arngarden con un corpo sensuale

Pubblicità
Oskar Arngarden, oltre ad essere un prete è anche un bellissimo uomo dal corpo sensuale. Oddio spero che non faccio peccato nel scrivere questo articolo, ma credetemi cari lettori le mie dita sulla tastiera stanno scrivendo velocissimo talmente che, padre Oskar mi ha svegliato tutti i sensi.

Lui il sexy simbolo del peccato

Lui il sexy simbolo del peccato ha tutto al posto giusto; occhi azzurri, biondo, occhiata magnetico e…bè scatta la censura, mi fermo qui. Una vivacità innata ed ha anche uno spiccato senso dell’umorismo sui social. Il prete ama sport, in particolare il crossfit, che non manca di dividere con i suoi quasi 10mila followers (in aumento, ora a anche me). Oskar è svedese, ha 35 anni ed è un sacerdote. Oskar Arngarden, è un prete luterano della Chiesa di Svezia. Il suo nome su Instagram, @crossfitpriest, lui divide benissimo il suo lavoro alla sua passione sportiva, oltre a quella per la thai box e il golf.

Oskar Arngade il prete amato da tutte le donne

Oskar Arngade è divenuto sacerdote a 27 anni, dopo una lunga meditazione personale, al fine degli studi. La decisione di farsi prete non gli ha però vietato di proseguire a coltivare le sue passioni. Lui è il prete più amato da tutte le donne…eee ci credo. Lui ha un corpo muscoloso… scolpito ma allo stesso tempo sensuale, tutto questo è frutto di ore e ore di duri allenamenti. Il suo fisico nudo è il suo biglietto da visita, per poi non parlare del tatuato in ebraico una frase del Salmo 23, che dice: Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla.

Oskar Arngarden chi fra di voi lo vorrebbe sposare?

Oskar ama fare il barbecue e il buon cibo, è un persona romantico e dice che lo attività fisica gli ha salvato la vita, insieme all’incontro spirituale con Dio. Apparirebbe l’uomo perfetto, il particolare bravo ragazzo da sposare ma, ahimè, questo non sarà mai possibile, però finchè vi è vita vi è speranza…giusto padre? Chi sa, potrebbe essere che il prete si spoglia..definitivamente delle sue e veste, per sposarsi con una di noi. Chi fra di voi lo vorrebbe sposare, logicamente oltre me?

Pubblicità

Guarda Anche

Guarda Anche

Guarda Anche