Pubblicità

Sheila Fedrick un hostess salva una ragazzina in pericolo

Pubblicità
Sheila Fedrick è un hostess che ha lavorato per molti anni sugli aeri, affrontano tanti imprevisti, i quali avevano bisogno di soluzioni veloci. Un episodio tragico che poco tempo fa Sheila ha dovuto affrontare con coraggio: è salvare la vita di una ragazzina in pericolo.

Una ragazza bionda cattura l’attenzione del hostess

Mentre l’hostess camminava lungo il passaggio per verificare che tutti i passeggeri avessero la cintura di sicurezza allacciata, una ragazza dall’ aspetto trascurato, cattura l’attenzione di Sheila.  Gli occhi della piccola passeggera gridavano: AIUTO. Sheila vide accanto alla ragazzina un uomo, dall’atteggiamento aggressivo, questo fece comprendere all’impiegata che, la biondina era in guai seri.

La signora Sheila Fedrick aiuta la ragazzina

Sheila aiuta la ragazzina mettendo in bagno una matita e un foglio di carta, poi senza che l’uomo percepiva qualcosa, con gli occhi l’hostess fece comprendere alla ragazza di andare nella stanza chiusa. Come la piccolina usci dal bagno Sheila andò subito a leggere cosa aveva scritto. Lei non aveva sbaglio la passeggera aveva bisogno di aiuto. Sheila informòil capitano dell’aereo della situazione, avvertirono la torre di controllo e la polizia la quale stava aspettando l’uomo all’aeroporto per interrogarlo. Più tardi si scoprì che la ragazzina aveva 14 anni ed era stata rapita da diversi mesi. L’uomo è stato arrestato per traffico d’esseri umani. La ragazza è stata data alle autorità mentre si concludevano gli accordi per farla ritornare dalla sua famiglia. E Sheila oggi fa parte di “Airline Ambassadors International” una organizzazione di aiuto ed complicità fra le dogane degli Stati Uniti e della polizia di frontiera. Sheila ha detto che dopo l’incidente ha avuto una telefonata dalla minore, la quale la ringraziata del suo soccorso tempestivo. In seguito è nata una grande amicizia fra la famiglia della ex rapita e l’hostess. Sheila è rimasta colpita dopo ciò che ha vissuto e ha detto: “Forse negli anni del mio lavoro sugli aeri mi sono passate davanti migliaia di queste ragazze e non lo sapevo nemmeno!”

Pubblicità

Guarda Anche

Guarda Anche

Guarda Anche