Curiosità

La monetina sbagliata da 1 centesimo che vale 2.500 euro un errore di conio del 2002

Questa moneta da 1 centesimo vale 2500 euro. Si tratta della moneta da 1 centesimo dove erroneamente è disegnata la Mole Antonelliana.
La monetina sbagliata da 1 centesimo che vale 2.500 euro un errore di conio del 2002

La vicenda riguarda una monetina da 1 centesimo che, vale 2.500 euro, stiamo parlando di un errore di conio del 2002, il suo valore facciale è di 1 centesimo ma, il diametro e l’immagine al dritto della moneta è della monetina da 2 centesimi, la Mole Antonelliana di Torino, invece che la figura di Castel del Monte (in Puglia) che doveva stare su tutte le monetine da 1 centesimo.

La zecca dello Stato ha fatto un sbaglio

Tutti possono sbagliare anche la zecca dello Stato, questa moneta da 1 centesimo vale 2.500 euro, qui possiamo trovare erroneamente disegnata la Mole Antonelliana, la quale dopo molteplici peripezie giudiziarie, è stata messa all’asta da Bolaffi.

Il soldino è stato creato in modo errato, infatti il suo diametro ed il suo disegno corrispondono ad un soldino da 2 centesimi, appunto quella che rappresenta la Mole Antonelliana.


Nel 2002 la società torinese Bolaffi, aveva informato di avere sei monete sbagliate da 1 centesimo, quelle raffiguranti la Mole Antonelliana.

Tutti collezionisti italiani volevano le monetine sbagliate da 1 centesimo

Questa notizia ha fatto scalpore fra tutti i collezionisti italiani, i quali hanno fatto a gara per aver le monetine sbagliate, nel momento che vi è stata questa comunicazione.  

Ma ecco che, la guardia di finanza, vieta tutto questo movimento e velocemente pone sotto sequestro le monete, fin quando non si sbloccava la situazione.

Difatti dopo varie discussioni fra la zecca dello Stato e la l’azienda torinese che, ambedue hanno reclamato la proprietà delle monete, (in tutto erano sei…se non mi sbaglio) la Bolaffi ha vinto.

La società Bolaffi decide di mettere all’asta ogni monetina da 1 centesimo sbagliata

La società Bolaffi vinta la battaglia contro la zecca di Stato, decide di mettere all’asta ogni monetina da 1 centesimo… sbagliata ed il 23 maggio del 2013 ogni unica moneta ha una base d’asta di 2.500 euro.

Comunque si dice che, di queste monete sbagliate in giro al momento dovrebbero esserci un centinaio, quindi vi consiglio di rompere i vostri salvadanai.