Curiosità

Scava una buca gigantesca in giardino, il motivo è bizzarro.

L'attività manuale o fai da te per molti è una passione, un modo creativo per passare il tempo e creare qualcosa di unico, fatto con le proprie mani. La storia di oggi è molto particolare...
Scava una buca gigantesca in giardino, il motivo è bizzarro.

Molto spesso giudicare le persone (o il loro operato) con troppa fretta può risultare un errore. Anche dietro l’azione più inspiegabile e apparentemente assurda, può nascondersi una motivazione che non riusciamo a captare in un primo momento.

Proprio per questo dobbiamo fermarci e riflettere sempre prima di valutare a 360 gradi le azioni di una persona.

Se vi piace il fai da te e avete circa 13.000 dollari da spendere ecco un’idea molto divertente…

Chissà cosa è balenato per le menti dei vicini di casa quando quest’uomo si è messo a scavare una gigantesca fossa nel giardino. A molti è sembrato strano, per altri probabilmente questa persona aveva perso qualche rotella: dietro al suo comportamento invece vi era qualcosa di ben ragionato e calcolato.


Con un investimento piuttosto dispendioso (visto che ha speso circa 12.500 dollari), l’uomo si è costruito un rifugio sotterraneo in giardino. Questa sorta di bunker può essere utile in caso di eventi catastrofici come alluvioni o uragani, risultando un rifugio sicuro per il suo costruttore e la sua famiglia.

Come si fa un bunker anti-catastrofe nel giardino di casa?

A opera terminata, sono diverse le persone che si sono ravvedute riguardo quanto pensato in precedenza. Diversi si sono complimentati e qualcuno ha sta già progettando di poter imitare quanto fatto dal bizzarro vicino. Il video che vi mostriamo racconta la storia del costruttore di questo bunker fai da te e di come è riuscito a mettere su questa ingegnosa costruzione.

Non aspettatevi però di poter imitare il suo operato facilmente: scavare una buca di queste dimensioni, calarvici dentro un container, creare un ingresso e condire il tutto con una struttura di cemento armato non è sicuramente un’operazione così facile… anzi, tutt’altro!

Nonostante tutto, il risultato finale è davvero impressionante e, anche se auguriamo non vi sia mai il bisogno di utilizzarlo, il bunker è davvero un piccolo gioiellino!