Spettacolo

Vita privata e carriera di Antonino Cannavacciuolo

Lo chef di Masterchef, Antonino Cannavacciuolo, è uno dei più popolari chef italiani. Scopriamone vita privata e carriera.
Vita privata e carriera di Antonino Cannavacciuolo

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef televisivi più apprezzati e conosciuti; ma conoscete la sua vita privata?

Antonino Cannavacciuolo: gli esordi

Il popolare chef è nato a Vico Equense il 16 aprile 1975; dopo aver frequentato la scuola alberghiera nella quale aveva insegnato anche il padre, l’ISIS F. De Gennaro, Antonino ha iniziato a muovere i primi passi come cuoco nella penisola sorrentina.

Poco tempo dopo, lo chef lascia l’Italia e frequenta uno stage in due ristoranti francesi nell’Alsazia, l’Auberge dell’Ile di Illhaeusern e il Buerehiesel di Strasburgo. 

Durante la sua carriera ha lavorato anche nel Grand Hotel Quisisana di Capri.

Nel 1999, ritornato in Italia, prende in gestione Villa Crespi a Orta San Giulio, sul Lago d’Orta, insieme alla moglie; questo locale fará parte del circuito Relais & Châteaux.


Ormai Antonino è uno chef importante e ottiene due stelle Michelin, una nel 2003 e una nel 2006.

Le prime apparizioni in tv

Il suo esordio in televisione risale al 2013 con il format “Cucine da incubo”. La sua carriera sotto ai riflettori prosegue con “MasterChef Italia”, prima come ospite e poi come giudice insieme a Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco.

Nel 2015, sull’onda del successo televisivo, apre il Cannavacciuolo Café & Bistrot a Novara (due anni dopo lo aprirà a Torino) e, sempre in quel periodo, lancia la Cannavacciuolo Academy.

Cannavacciuolo continua la sua carriera in tv e conduce il programma, da lui stesso ideato, “O mare mio”; il format ha successo e viene riconfermato per altre due stagioni.

Lo chef conduce, inoltre, anche “Ci pensa Antonino”, nel quale racconta la propria vita e la grande passione per la cucina. 

La vita privata 

Antonino Cannavacciuolo ha conosciuto quella che diventerà sua moglie nel 1995; la famiglia di Cinzia Primatesta, questo il nome della moglie, lo aveva assunto come chef. 

Assieme a lei, vegetariana convinta, hanno creato una bella famiglia con due figli, Elisa di 10 anni e Andrea di 5 anni.