Test & Quiz

Riuscite a decifrare queste illusioni ottiche dell’800?

Quiz e giochi ottici impazzano sulla rete da molto tempo, ma la loro origine è molto più remota. La loro origine infatti è a dir poco antica e, a dimostrazione di ciò, quest'oggi vi mostriamo alcuni disegni enigmatici che risalgono alla fine dell'800.
Riuscite a decifrare queste illusioni ottiche dell’800?

Nel mese di agosto del 1880 infatti, un’azienda produttrice di fiammiferi ha avuto un’idea per promuovere i suoi prodotti piuttosto originali: sulle scatole vendute infatti, venivano stampati alcuni disegni… nei quali erano celati immagini nascoste!

Si può dunque dire che gli enigmi legati ai giochi ottici erano già virali verso la fine dell’800!

Qui di seguito vi presentiamo alcuni tra i disegni che erano presenti sulle scatole di fiammiferi dell’epoca: nonostante lo stile sia quello tipico del periodo, possiamo sicuramente affermare che non si trattava di opere tanto diverse da quelle odierne.

L’immagine poco sopra recita “Dov’è il mio padrone?” voi riuscite a trovarlo? Effettivamente appare un volto ben nascosto…

Cominciamo subito con qualcosa di particolare: in questo disegno appare un cammello, ma vi è anche celato un volto umano… riuscite a trovarlo?


Non è tra i giochi visivi più facili, infatti per trovare il volto bisogna capovolgere l’immagine. Dopodiché è un gioco da ragazzi…

A volte basta girare l’immagine e tutto diventa chiaro!

Molto interessante è anche questa caricatura. L’uomo elegante che appare nell’illustrazione ha una caratteristica: nella sua immagine sono nascosti addirittura 5 volti di esseri umani! Aguzzate la vista…

In questa immagine è nascosto sapientemente un volto femminile… fate bene attenzione, non si tratta sicuramente di una passeggiata notarlo!

Ancora una volta, dovevamo osservare l’immagine a testa in giù!

Infine, andiamo su qualcosa di decisamente complesso: nel disegno sovrastante infatti si nascondono la bellezza di 12 volti. Questo enigma è davvero per chi è dotato di una vista acuta e una mente brillante!

Trovare tutti i volti è davvero un’impresa! Alcuni infatti sono poco individuabili, altri si trovano solo con l’immagine capovolta. Un esercizio non indifferente per i nostri occhi!