Salute

Rabbia: come influisce sulla tua salute e come puoi controllarla.

Arrabbiarsi è un istinto naturale, ma vivere con un costante sentimento di rabbia puó influenzare negativamente la salute. Ecco come porvi rimedio.
Rabbia: come influisce sulla tua salute e come puoi controllarla.

La rabbia è un sentimento naturale che regola l’interazione sociale e rafforza il comportamento umano; tuttavia, questo istinto rabbioso deve essere controllato perché potrebbe influenzare negativamente la salute. 

Quando ci si arrabbia, ci si sente male sia fisicamente che mentalmente; è bene non reprimere queste sensazioni, ma è necessario imparare a controllare la rabbia. 

Come la rabbia influenza la salute

La rabbia influenza negativamente la salute perchè porta ad un’alterazione fisica e mentale; ecco cosa puó comportare.

1. Dolore fisico

Quando ci si arrabbia, si contraggono i muscoli, ci si irrigidisce e si avverte la mancanza di aria. A volte si sentono palpitazioni e il viso si arrossa.

Tutte queste reazioni indicano che il corpo sta seguendo quella sensazioni così intensa che è la rabbia.


Chi si arrabbia spesso, potrebbe avere dolori fisici, come mal di testa ed emicrania, problemi digestivi e ulcere.

2. Problemi cardiaci

Uno studio promosso dal Duke University Medical Center, nella Carolina del Nord, ha scoperto che il rischio di contrarre una malattia coronarica è del 19% più alto nelle persone che sono spesso arrabbiate.

Arrabbiarsi molto spesso, infatti, porta ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari e di infarto.

3. Problemi cognitivi

Spesso si sente dire che è meglio non prendere decisioni importanti quando si è arrabbiati…ed è vero! In queste condizioni, infatti, si diventa meno abili nell’uso delle risorse cognitive perchè durante la fase della rabbia si utilizza la parte primitiva del cervello, inibendo la porzione responsabile del controllo degli impulsi.

Come controllare la rabbia

Ci sono svariati metodi per imparare a controllare la rabbia; tutti sono in grado di imparare a controllare le emozioni e ci sono molte tecniche che possono aiutare nell’intento.

Se proprio non si riescono a controllare gli istinti rabbiosi, è possibile sfruttare quelle sensazioni a proprio favore. È possibile creare opere d’arte oppure scrivere, comporre canzoni, correre.