News

Una madre scopre qualcosa di terribile aprendo il giocattolo della figlia

La signora Dana Chianese, madre di una bambina, ha svelato una terribile esperienza che ha voluto condividere con le altre mamme.
Una madre scopre qualcosa di terribile aprendo il giocattolo della figlia

La storia della signora Dana Chianese ha dell’incredibile! Ecco l’esperienza che la donna ha voluto condividere con le altre mamme.

Di professione dentista, Dana ha sempre consigliato ai suoi pazienti l’utilizzo di alcuni popolari giocattoli creati per alleviare il fastidioso dolore dei primi dentini dei bambini. In particolare, la donna si riferiva a Sophie la giraffa, un gioco peraltro molto diffuso. 

Tuttavia, dopo averlo regalato a sua figlia, si è resa conto che avrebbe dovuto sconsigliarlo e ha voluto diffondere la sua incredibile scoperta in rete, in modo che tutti sapessero.

Da sempre, Sophie la giraffa era il giocattolo preferito della figlia, ma la madre è stata improvvisamente costretta a gettarlo: ma perchè? 

Un giorno, mentre lo stava pulendo, la donna ha notato qualcosa di strano. La curiosità era talmente forte da decidere di aprirlo. 


Ho avvertito uno strano odore, così ho provato ad aprirla, giusto per curiosità. Sono rimasta sconvolta, all’interno della giraffa c’era una grande quantità di muffa maleodorante. Il pensiero che mia figlia l’avesse mordicchiato per mesi, mi ha fatto stare davvero male!

La diffusione di queste immagini ha spronato tantissime altre mamme, soprattutto quelle i cui figli avevano lo stesso gioco, a provare ad aprirlo e il risultato è stato esattamente lo stesso.

Sophie la Giraffa, il giocattolo pubblicizzato per la sua sicurezza e morbidezza e adatto ai piccoli tormentati dai dolori dei primi denti che spuntano, ha perso di credibilità.

È impensabile immaginare che un gioco come questo, reperibile al costo di 28 euro, sia risultato così scadente. 

Alcuni genitori hanno anche sostenuto di averlo ripulito per bene per poi ridato ai propri figli, ma in breve, la muffa era nuovamente presente.

Al momento, non vi è stato alcun commento ufficiale da parte della casa produttrice che ha dichiarato di non essere mai stata contattata da nessuna di queste mamme.

L’acqua, in effetti, a contatto con i giochi, (soprattutto quelli in gomma con i buchi), può portare alla formazione di muffa. Il consiglio per tutte le mamme è uno solo, ovvero quello di prestare sempre molta attenzione ai giochi dei propri piccoli, in particolare se tendono ancora a portarli in bocca.