Ecco le regole assurde che le infermiere dovevano seguire nei secoli scorsi

Sapete quali assurde regole dovevano seguire le infermiere circa due secoli fa?

Ecco le regole assurde che le infermiere dovevano seguire nei secoli scorsi

Nel 1887 le infermiere erano costrette a dover seguire alcune regole che al giorno d'oggi appaiono alquanto assurde. Volete sapere di cosa si tratta? Entriamo nei dettagli e scopriamolo assieme!

L'importanza delle pulizie e della corretta temperatura

Circa due secoli fa vi erano delle regole particolari a cui tutti gli infermieri dovevano attenersi. All'epoca, però si tratta di un lavoro svolto solitamente dalle donne e per questo motivo possiamo dire che sono regole con le quali dovevano fare i conti tutte le infermiere.

Ad esempio erano obbligate tutti i giorni a pulire e lavare i pavimenti del reparto, avendo l'accortezza di spolverare mobili e finestre delle camere dei pazienti.

Nel reparto, inoltre, non si doveva assistere a sbalzi di temperatura in quanto poteva danneggiare la salute dei pazienti. A tal fine le infermiere dovevano mantenere la temperatura sempre costante e per questo motivo portavano una manciata di carbone in modo tale che non facesse mai troppo freddo.

Tra le altre regole da rispettare, vi era quella di accendere le luci e pertanto ogni giorno le infermiere avevano il compito di riempire le lampade a cherosene e di tenerle sempre pulite.

Ecco altre regole

Tra le altre regole da rispettare, inoltre, si annovera la necessità che le infermiere scrivessero le note per i medici in bella calligrafia. Mentre per quanto riguarda i turni di lavoro, ogni infermiera lavorava dalle 7 del mattino alle 8 di sera, eccetto il sabato in cui potevano usufruire di un periodo di pausa da mezzogiorno alle 14.

Le infermiere diplomate poteva anche avere una serata libera a settimana per poter uscire con il fidanzato, oppure due per prendere parte a cerimonie religiose.

Se tutto questo non bastasse dovevano sempre mettere da parte un po' del loro stipendio per quando sarebbero diventate anziane. Dovevano inoltre dire al direttore del personale se fumavano, bevevano oppure se si facevano fare i capelli o si recavano presso sale da ballo.

Per finire, ogni cinque anni ogni infermiera riceveva un aumento di salario pari a 5 centesimi di dollaro al giorno, purché non vi fossero debiti con l'amministrazione e non avesse commesso errori nel suo operato.

Potrebbe piacerti anche: