Curiosità

Alessandro Borghese è uno degli chef più amati, ma avete mai visto il suo ristorante? Ecco alcune foto

Scopriamo insieme il ristorante del popolare e simpatico chef Alessandro Borghese.
Alessandro Borghese è uno degli chef più amati, ma avete mai visto il suo ristorante? Ecco alcune foto

In questi giorni, il simpatico chef Alessandro Borghese torna in televisione con il suo fortunato format 4 ristoranti; la puntata di questa volta va alla ricerca del miglior ristorante della Lunigiana.

Si tratta di un figlio d’arte, visto che sua madre è la celebre Barba Bouchet. Alessandro ha anche un fratello minore, ovvero Massimo, che però non lavora nel mondo dello spettacolo.

Ma vi siete mai chiesti come sia il ristorante di Alessandro Borghese?

I segreti del ristorante di Alessandro Borghese

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AB – il lusso della semplicità (@ab_illussodellasemplicita)

Prima di scoprire i segreti del ristorante dello chef e conduttore televisivo, è importante comprendere quella che è la filosofia che sta alla base di tutto il suo lavoro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AB – il lusso della semplicità (@ab_illussodellasemplicita)

È proprio Alessandro Borghese che, con un post di Instagram, descrive la filosofia che guida il suo ristorante, Il lusso della semplicità:


La filosofia che guida il mio ristorante non è uno stile ma un’emozione che nasce in chi viene a trovarmi, voglio far felici i miei ospiti.

Volevo una cucina che fosse italiana, realizzata in collaborazione con Berto’s, gli acciai Inox&Inox, Coldline per la gestione del freddo. Ho scelto i forni di Unox per la moderna tecnologia e affidabilità, Rega Impianti per l’efficienza dell’aspirazione e ricambio dell’aria.

Il ristorante, oltre a trasmettere emozioni, vuol far trasparire sincerità, a partire dagli ingredienti che cucina per gli ospiti. Chi si ferma nel suo ristorante di Milano, potrà assaggiare prima con gli occhi e poi con il palato le sue gustose creazioni culinarie.

Sul sito del ristorante si legge che il reparto di Banqueting e Catering, il laboratorio per pasta fresca e gli uffici di Food Consulting e Progettazione sono tutti vicini. Il portone d’ingresso, che è caratterizzato dal ferro illuminato accompagna il filo dorato che segna il percorso dell’intera location lungo i pavimenti e rivestimenti di Neolith, gli arredi e le sedute UHS rendono infine l’ambiente comodo e confortevole.

Alessandro Borghese desidera donare comfort e comodità ai suoi ospiti; la severità che usa in televisione nel giudicare gli altri ristoratori è la stessa che riserva a se stesso.

Cucinare è il modo di comunicare, il mio strumento di creatività. La mia cucina, inventiva e generosa, soddisfa con gusto i palati di chi ama le cose ricercate, ma non vuole rinunciare alla tradizione.Cucinare è un atto d’amore.

Chi ha provato la sua cucina non ne è rimasto deluso.