Curiosità

La ricetta per fare le brioches meglio che al bar. Soffici e pronte in 15 minuti

Un trucco facile per avere in casa le brioche come quelle del bar: ottime e soffici
La ricetta per fare le brioches meglio che al bar. Soffici e pronte in 15 minuti

La classica colazione all’italiana è composta da due elementi: caffè e brioche. Ma non sempre possiamo andare al bar per gustare il cornetto perfetto.

Sapete che esistono dei trucchi per avere la brioche perfetta anche in casa? Vediamo come preparare delle brioche da colazione profumate alla vaniglia

Brioche da colazione – gli ingredienti:

  • 280 g di farina 00
  • 220 g di farina Manitoba oppure 0
  • 190 g di burro o margarina
  • 80 g di latte a temperatura ambiente
  • 80 g di zucchero
  • 6 g  di lievito di birra fresco (corrispondente a circa 1⁄4 di cubetto o di bustina disidratato)
  • 3 uova medie a temperatura ambiente
  • 1 bustina di vanillina
  • la punta di un cucchiaino di sale

per la sfogliatura:

50 g di burro a temperatura ambiente

per spennellare:

  • 1 tuorlo
  • un cucchiaio di latte

Brioche da colazione – il procedimento:


Se usate una planetaria, il procedimento sarà davvero semplice. In alternativa potete impastare a mano nella vecchia maniera. Prendete il latte e scioglieteci dentro il lievito e un cucchiaino di zucchero.

Aggiungete quindi la farina setacciata e il resto dello zucchero. Impastate a velocità bassa se state usando la planetaria e, mentre mescolate, aggiungete un uovo alla volta. Una volta messe tutte le uova, impastate per altri 5/10 minuti, fino ad arrivare ad avere un composto omogeneo e leggermente appiccicoso.

Prendete a questo punto il burro e tagliatelo a pezzetti. Aggiungetelo all’impasto e continuate a mescolare. Aggiungete anche il sale e mescolate per una decina di minuti. Il risultato dovrà essere liscio ed elastico, non più appiccicoso. Fate una palla e chiudetelo in una ciotola per la lievitazione.

La lievitazione:

La lievitazione dovrà avvenire in un luogo non freddo per almeno due ore, cioè finchè non vedrete raddoppiato il volume dell’impasto. Interrompete il processo mescolando l’impasto per qualche minuto e poi mettetelo in frigo per tutta la notte,  comunque per 8-9 ore.

Una volta tolto l’impasto dal frigo, lasciatelo riposare a temperatura ambiente per mezz’ora.

La formazione dei cornetti:

Per preparare i cornetti, dividete in due l’impasto e formate delle strisce dello spessore di circa mezzo centimetro. Dividetelo in rettangoli e spalmateli con il burro. Allungate i triangoli e poi arrotolateli stretti, magari farcendoli con marmellata o crema.

Lasciate di nuovo lievitare per due ore i vostri cornetti e spennellateli con un tuorlo mischiato ad un goccino di latte. Infine, potete mettere le vostre brioche in forno a 180° per 25 minuti. Buona colazione!