Spettacolo

“A Sanremo con me, non beccò una…” Paolo Bonolis al veleno su Antonella Clerici: cosa ha raccontato?

Paolo Bonolis ha di recente raccontato un retroscena su Antonella Clerici. Ecco di cosa si tratta.
“A Sanremo con me, non beccò una…” Paolo Bonolis al veleno su Antonella Clerici: cosa ha raccontato?

Paolo Bonolis ha condotto ben due edizioni del Festival di Sanremo e nel corso di una recente intervista ha rivelato un aneddoto su Antonella Clerici. Ecco di cosa si tratta.

Paolo Bonolis e il Festival di Sanremo

Nel corso di una recente intervista rilasciata a TVBlog, Paolo Bonolis ha raccontato la sua esperienza in veste di conduttore del Festival di Sanremo.

In particolare, parlando dell’esibizione di Antonella Clerici con She ha rivelato: “Non sapevo più che pesci pigliare”. Il conduttore, infatti, con tono ironico ha affermato: “Non riusciva a beccare una sola nota. Però è stato molto divertente. Lei poi è molto carina, ed è sempre stata disponibile, da vera amica”.

Le dichiarazioni di Antonella Clerici

A sua volta Antonella Clerici nel corso di una diretta Instagram con il settimanale Chi ha parlato dell’attuale situazione dell’Italia per via dell’emergenza coronavirus e anche espresso il proprio parere in merito ad un possibile approdo di Paolo Bonolis in Rai.


Il conduttore, infatti, aveva provocatoriamente affermato di poter andare in Rai a condurre Il senso della vita. Parole che non sono passate inosservate, con la Clerici che a tal proposito ha affermato: “Può andare dove vuole. Ha un preserale di successo, Ciao Darwin ma è stato anche in Rai per condurre il Festival di Sanremo. È leggero e pensante, ha tante corde può fare ciò che vuole, è straordinariamente intelligente”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici) in data:

Paolo Bonolis, ricordiamo, aveva manifestato il proprio dissenso per la decisione dell’azienda di sospendere la messa in onda delle puntate inedite di Avanti un altro.

A tal proposito su Instagram aveva scritto: “Non capisco. Le nostre puntate sono tutte già registrate. Gli ascolti sono ottimi e la gente, in questi giorni difficili, rintraccia in esse un momento di svago. Perché interromperci quando il prodotto è completo e già a loro completa disposizione non necessitando quindi di ulteriori registrazioni? Mah”.

Ma non solo, nel corso di una diretta con l’attore Edoardo Leo ha dichiarato: “Il perché lo abbiano fatto non l’ho capito, non me l’ha spiegato nessuno anche perché sono irrintracciabili. Sono comunque repliche di questa stessa edizione ma credo che alla fine della fiera sia un problema di carattere economico”.

Ha poi aggiunto: “Per poi aggiungere: “L’altra cosa che non ho capito, credo che anch’essa sia figlia di una logica economica, è quella di andare in onda contemporaneamente alla trasmissione di Rosario (Fiorello) su Rai 1. Che è una scelta in questo periodo abbastanza sbagliata perché sono due fenomeni di divertimento e di alleggerimento che potevano mandare in giorni differenti di modo che ci fossero due possibilità e non di scegliere dove appoggiare la propria attenzione, però che ce devo fa’?”.