Curiosità

Sapevi che Raz Degan ha 2 splendidi fratelli? Chi è il più bello tra loro? Ecco le Foto

Forse non lo sapevate, ma Raz Degan ha due fratelli altrettanto belli. Ecco chi sono.
Sapevi che Raz Degan ha 2 splendidi fratelli? Chi è il più bello tra loro? Ecco le Foto

L’affascinante e misterioso Raz Degan, nato a Tel Aviv, in Israele, ha iniziato la sua carriera a New York; la sua bellezza non è passata inosservata e mentre serviva ai tavoli, è stato notato e ha iniziato a lavorare come modello. 

L’uomo ha un carattere molto riservato, ma nel tempo ha comunque raccontato qualcosa sulla sua famiglia. Raz, infatti, ha due fratelli, Sagi e Yanai Blu. 

Chi sono i fratelli di Raz Degan?

In diverse occasioni, l’ex compagno di Paola Barale ha parlato dei suoi fratelli; Sagi e Yanai Blu vivono entrambi a Bali e conducono una vita molto particolare:


I miei fratelli vivono tutti e due a Bali. Siamo tre fratelli, tre maschi. Uno è maestro di yoga e ha il suo studio a Bali e uno è maestro di vita, life coach. Forse perché siamo cresciuti con una famiglia divorziata, c’era un po’ di tensione, non lo so, ma è strano che nessuno abbia scelto la via tradizionale di questa vita.

Sagi Degan

Sagi vive a Bali e fa il maestro di yoga; il suo profilo Instagram è ricco di scatti che mostrano la città e gli aggiornamenti delle sue lezioni.

Yanai Blu Degan

Yanai, invece, lavora come life coach; l’uomo sta cercando di aiutare tutte le persone che hanno vissuto un passato di dipendenze dalle droghe.

Il fratello di Raz, infatti, è stato dietro le sbarre per problemi di droga ed è stato proprio l’ex compagno di Paola Barale a portarlo in Israele per aiutarlo nella disintossicazione:

Yanai è stato tossico per molti anni. Chi conosce il problema della droga e conosce queste cose capisce che non si tratta di scegliere o meno, è proprio una malattia. Lui è stato “malato” per dieci anni. Con lui è stato molto difficile. Lui mi chiamava una volta ogni tanto, piangendo, di notte, chiedendomi degli aiuti. Una volta finì in galera, io andai in America a prenderlo e lo portai forzatamente in Israele per disintossicarsi. Per molto tempo mi ha criticato, dicendo che lo avevo sottratto alla sua vita, alla sua famiglia. Ma oggi si è ripreso, è un uomo nuovo e aiuta le persone ad uscire da quella stessa situazione.

Segui Viaggiare al Verde su Google News