Salute

Senti spesso un sapore metallico in bocca? Potrebbe essere un segnale per la tua salute. Ecco cosa devi sapere

Se ti capita spesso di sentire sapore metallico in bocca, potrebbe essere il segnale di alcune malattie. Scopriamole insieme.
Senti spesso un sapore metallico in bocca? Potrebbe essere un segnale per la tua salute. Ecco cosa devi sapere

Alcune volte può capitare di sentire uno strano sapore metallico in bocca; molto spesso, però, non diamo peso a questo sapore, pensando siano solo problemi momentanei, magari legati ad un’insufficiente igiene dentale.

Sapore metallico in bocca: fate attenzione!

Tuttavia, se capita spesso di percepire questo strano sapore amaro, potrebbe essere il segnale di alcune malattie che non vanno assolutamente sottovalutate. Scopriamo insieme di cosa si può trattare.

Perché si percepisce questo strano sapore?

I medici definiscono questa sensazione come “sapore metallico” perchè risulta piuttosto amaro; solitamente, quando compare, non è accompagnato da altri sintomi e non c’è da preoccuparsi.

In altri casi, invece, potrebbe essere un campanello d’allarme che indica una cattiva igiene orale, la quale potrebbe sfociare in gengiviti o parodontiti.

E se indica altre malattie?


Chi ha un’ottima e corretta igiene dentale, ma percepisce questo sapore potrebbe nascondere qualche altro problema; in generale, potrebbe essere indice di diverse malattie, tra le quali:

  • Influenza;
  • Infezione alle vie respiratorie;
  • Diabete;
  • Sindrome della bocca urente;
  • Patologie che riguardano i reni o il fegato;
  • Sindrome di Sjögren.

Fortunatamente, questo sapore può anche derivare da qualche effetto collaterale dovuto a farmaci che si assumono; molto spesso, infatti, si percepisce dopo cicli di chemioterapia, integratori a base di zinco, antibiotici, farmaci contro l’ipertensione o anche antidepressivi.

Alcuni semplici rimedi

Per ovviare a questo spiacevole problema, esistono in commercio caramelle, gomme, spray e collutori che contengono proprietà che possono alleviarne i sintomi; i prodotti migliori sono quelli a base di xilitolo o mentolo.

Un altro rimedio, del tutto naturale, è quello di mangiare un po’ di cannella o chiodi di garofano oppure, ancora più semplicemente, bere succo di arancia.

Un’altra operazione che andrebbe sempre effettuata è quella di pulire bene la lingua quando ci si lava i denti.Puoi anche provare soluzioni a basso costo e fai da te come mangiare un po’ di cannella o i chiodi di garofano o bere semplicemente il succo d’arancia.

Infine, se già non è presente, è bene inserire nella propria dieta quotidiana un po’ di insalata che, oltre a prevenire i malanni di stagione, aiuta a mantenere sana la cavità orale.