Curiosità

Dove vive l’attore Cesare Bocci, l’amico del commissario Montalbano? Uno splendido appartamento nel cuore della capitale. Foto

Cesare Bocci apre le porte di casa sua
Dove vive l’attore Cesare Bocci, l’amico del commissario Montalbano? Uno splendido appartamento nel cuore della capitale. Foto

Il famoso attore italiano Cesare Bocci ha preso parte a molti film e commedie nella sua carriera, come ad esempio Benvenuto presidente e la fiction Elisa di Rivombrosa, ma sicuramente il ruolo che lo ha reso più noto ai più è stato quello di Mimì Augello, amico del protagonista commissario Montalbano nella serie omonima, che è poi un adattamento cinematografico dei libri del prolifico Andrea Camilleri.

Tempo fa l’attore ha passato un momento molto difficile a causa di un’improvviso problema di salute della moglie Daniela Spada.

La malattia

La donna, a soli 36 anni, pochi giorni dopo aver partorito la figlia Mia, ebbe un ictus e un’embolia che la portarono addirittura al coma per quasi un mese.

E come se non bastasse , come hanno avuto modo di dichiarare in occasione di un’intervista nel 2016, qualche anno dopo fu colpita anche da un tumore al seno, da cui per fortuna è guarita.

I due hanno deciso di raccontare la loro storia in un libro autobiografico dal titolo “Pesce d’aprile” pubblicato nel 2016.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Giusy Grasso (@gingerina07) in data:


Ma tutto questo ormai è passato, e l’attore tempo fa ha aperto le porte di casa sua mostrando la dimora che divide con la sua dolce metà che tanto ha sofferto.

La casa

I due hanno una bella casa nel cuore di Roma, calda e accogliente come dimostrano le foto

Il living è un ambiente reso più piacevole dai toni chiari e dal parquet. Chiara è anche la libreria stracolma di volumi e non manca un tocco di vita dato dalla pianta all’angolo in posizione strategica accanto alla finestra.

Dal salone, in cui i protagonisti sono un bel divano e una poltrona in pelle, si diparte una scala che porta al piano soppalcato in cui si trovano le camere da letto.

Chiara è anche la cucina, con la particolarità di avere i pensili diversi dalla base. Laccati bianchi i primi, color legno quelli inferiori.

In tutti gli ambienti poi si trovano libri e ricordi di famiglia che rendono la casa personalizzata e vissuta.

Non mancano infine alcune opere d’arte che impreziosiscono gli ambienti e li rendono originali, come ad esempio una statua cinese posta nell’ingresso.