Spettacolo

Grave lutto per l’ex calciatore Francesco Totti: è morto il padre a 76 anni

Si è spento il papà di Francesco Totti
Grave lutto per l’ex calciatore Francesco Totti: è morto il padre a 76 anni

Questo 2020 è stato un anno terribile per molti, a causa della pandemia dovuta alla malattia del Covid-19 che ci ha colpiti, a livello mondiale, e che non accenna a passare.

E tante sono le vittime causate dall’infezione che colpisce il sistema respiratorio compromettendolo spesso appunto con esito fatale, alcune legate in un modo o nell’altro al mondo televisivo o a personaggi a noi noti, l’ultima in ordine di tempo purtroppo è stata il papà di Francesco Totti.

L’uomo aveva 76 anni ed era ricoverato all’ospedale Spallanzani dopo aver contratto il virus.

Chi era il padre di Francesco Totti

Enzo Totti, che aveva anche un altro figlio, Riccardo, avuto dalla moglie Fiorella, era molto presente nella vita dell’ex capitano della Roma e marito della showgirl Ilary Blasi.


Tanto che spesso lo seguiva nei ritiri estivi della squadra, e nel giorno del compleanno del figlio, che Francesco festeggiava proprio con i compagni di squadra, Enzo era con loro per mangiare assieme la pizza offerta dal Capitano.

Soprannominato bonariamente “sceriffo“, di lui aveva detto proprio recentemente il figlio

Non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol diceva che potevo farne quattro. Forse questa è stata la mia fortuna. I miei genitori mi hanno insegnato i giusti valori.

E in occasione della festa del papà, il 19 marzo, ancora Francesco Totti aveva postato una foto sui social, sul suo profilo Instagram, che lo ritraeva bambino al mare assieme al papà accompagnata dalla bellissima dedica: “Tutto quello che mi hai insegnato lo sto trasmettendo ai miei figli, i tuoi nipoti. Grazie di tutto papà mio, anzi sceriffo”.

Il club giallorosso ha espresso il suo cordoglio al Capitano attraverso un tweet, e tutti noi ci stringiamo intorno al suo dolore.