Viaggi

Il lago rosa che sta incantando il mondo! Dove si trova e perché è di questo particolare colore?

Un meraviglioso lago dove poter esplorare gli arcobaleni, ma forse... La prossima destinazione per l'estate 2021.
Il lago rosa che sta incantando il mondo! Dove si trova e perché è di questo particolare colore?

Ci sono luoghi da sogno nascosti in territori che, probabilmente, non avremmo mai pensato di visitare. È il caso di una striscia di terra in Crimea, precisamente nella penisola di Kerch.

Il lago salato Koyashskoye

In questo territorio conteso da Russia ed Ucraina, la bellezza della natura ha preso il sopravvento e offre lo splendore del lago salato Koyashskoye.

Separato dal Mar Nero da una sottile striscia di terra, questo lago ha una caratteristica molto particolare. Grazie alla presenza di alghe microscopiche presenti nell’acqua salata, le sue acque assumono bellissime tonalità di rosa che arrivano fino al rosso scarlatto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 🗺 Worldwide Paradise Vibes 🌎 (@worldwideparadisevibes)

Il Koyashskoye Salt Lake non è molto grande; le sue dimensioni raggiungono circa i 4 chilometri di lunghezza e i 2 di larghezza, con una profondità media di circa un metro. Proprio grazie a queste dimensioni contenute, consente di vedere gli scogli che emergono, mostrando così tante piccole isole rocciose sulla sua superficie.

La magia dei colori

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Depositphotos Inc (@depositphotos)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Juia R (@cowberry_clothespin)


Quando parte dell’acqua evapora, il sale del lago si cristallizza attorno alle rocce, formando pietre di cristallo viola. I colori in questo luogo sono veramente affascinanti.

Come arrivare

Il lago non è molto noto al turismo di massa, ma è popolare tra le persone del luogo che lo considerano un ambiente salubre; i suoi fanghi sono considerati curativi e molti vi si recano per rilassarsi.

Per raggiungere questo magico posto, che appartiene alla Riserva naturale Opuksky, è preferibile partire dalla stazione dei bus di Kerch, dalla quale partono i mezzi per il lago.

In alternativa, per un viaggio più indipendente ed avventuroso, è possibile raggiungerlo con l’auto, seguendo la strada che porta da Feodosia a Kerch; inizialmente la strada è asfaltata, poi peggiora. Tuttavia, vi potrete imbattere in piccoli villaggi e gli ultimi 20 minuti di guida saranno accompagnati da una magnifica vista sul lago.

In alternativa, è possibile raggiungerlo in auto percorrendo la strada Kerch – Marevka oppure dirigendosi verso il villaggio Yakovenkovo, proseguendo poi a piedi per 5 chilometri lungo la costa. Il panorama che vi troverete davanti varrà sicuramente la pena. Circondata dal monte Opuk, questo meraviglioso lago rosa è una delle principali attrazioni della Crimea.

Segui Viaggiare al Verde su Google News