Salute

Mani secche per i troppi lavaggi? Ecco cosa devi fare.

Hai le mani secche a causa dei continui lavaggi? Ecco alcuni consigli utili da seguire per risolvere il problema.
Mani secche per i troppi lavaggi? Ecco cosa devi fare.

La pandemia di Coronavirus che ha colpito il mondo ha costretto tutti noi ad una continua ed attenta detersione delle mani. Tuttavia, a causa dei troppi lavaggi e dell’uso di prodotti igienizzanti, la pelle tende a seccarsi.

Mani secche: le cause

La pelle delle mani può diventare secca per vari motivi; eccone alcuni.

Utilizzo di prodotti troppo aggressivi o igienizzante

In questo periodo, il costante utilizzo di saponi aggressivi e igienizzanti mani, magari a base di alcol, è all’ordine del giorno; tuttavia, se da una parte questi prodotti risultano fondamentali per la prevenzione, possono alterare il pH della pelle, mettendo a dura prova le mani.

Condizioni ambientali

Anche il clima ha molta influenza sulla nostra pelle; le mani sono sempre esposte ai cambiamenti climatici, come freddo pungente o sbalzi termici, e questo favorisce la comparsa di screpolature e secchezza.

In generale, l’uso quotidiano di prodotti di detersione troppo aggressivi porta alla perdita di elasticità della pelle, favorendone l’irritazione.

Rimedi


Adesso che siamo ad autunno inoltrato, la secchezza delle mani può costituire un problema; con l’arrivo del freddo, infatti, la pelle potrebbe soffrire ancora di più.

Fortunatamente esistono piccole accortezze e qualche rimedio naturale che possono aiutarci ad avere mani morbide, senza dimenticare l’igiene. Ecco alcuni consigli utili.

Applicare crema idratante dopo aver lavato le mani

La secchezza delle mani non deve farvi rinunciare ad una corretta igiene; per questo, dopo ogni detersione, sarebbe bene utilizzare della normale cream idratante per mani. In associazione, è possibile effettuare maschere alle mani che possono essere applicate la sera, per almeno due volte alla settimana.

Impacco di Burro di karitè

Il burro di karité ha proprietà emollienti, nutrienti e antiossidanti ed è un prodotto ideale da applicare sulle mani; oltre a nutrire la pelle, la protegge anche dagli agenti atmosferici, quali vento e sole. Per mani molto rovinate, è possibile effettuare impacchi alla sera, almeno due volte a settimana.

Impacco con unguento alla Calendula

La calendula ha proprietà emollienti e lenitive ed è l’ideale per trattare le pelli secche e delicate; potete realizzare impacchi con crema a base di calendula per reidratare e la pelle delle mani.

Olio di mandorle dolci, olio di cocco e olio di oliva

In generale, i prodotti a base di olio sono perfetti per idratare a fondo e nutrire pelli molto secche; anche in questo caso, è consigliabile fare impacchi tenendo in posa il prodotto e coprendo le mani con guantini di cotone.