Curiosità

Fa male scrocchiare le dita? Ecco cosa succede se lo fai troppo spesso.

Cosa succede quando ci scrocchiamo le dita?
Fa male scrocchiare le dita? Ecco cosa succede se lo fai troppo spesso.

Scrocchiare le articolazioni, soprattutto delle mani, è quasi un’abitudine che spesso abbiamo e di cui non ci rendiamo conto. Il senso di rigidità e il vago dolore viene alleviato proprio da quello scrocchio. Ma cosa comporta questo “vizio”?

Cosa succede quando si scrocchiano le dita?

Scrocchiare le dita è un gesto quasi automatico per molte persone, mentre ad altri dà molto fastidio. Per questo si era diffusa l’idea che lo scrocchio delle dita potesse danneggiare le articolazioni e causare artrite.

Tuttavia, questo non è assolutamente vero. Il pregiudizio era nato proprio a causa del suono che si sente, il “crock” che fanno le ossa quando le scrocchiamo, il quale si pensava fossero le ossa che facevano attrito. Questo rumore, invece, ha tutt’altra natura.


Nelle articolazioni è presente il liquido sinoviale, un fluido abbastanza denso che protegge le ossa quando le articolazioni si muovono, facilita i movimenti ed è fondamentale per il nostro corpo. Ecco, è proprio il liquido sinoviale la causa dello scrocchio delle ossa.

Può succedere che si formino delle sorte di vuoti nel liquido e nel momento dello scrocchio di “rompe” questa bolla, la quale si riempie di nuovo del fluido.

Nel 2011 è stato condotto uno studio da un medico di nome Unger riguardante proprio questo argomento. Egli ha portato avanti un esperimento per 60 anni, scrocchiando continuamente le dita della mano destra e mai quelle della sinistra. Grazie a queste azioni, ha dimostrato non esserci alcuna correlazione tra l’atto di scrocchiare le dita e la formazione di artriti.

Ma ci sono altri rischi legati a questa abitudine?

Di fatto, potrebbe esserci una riduzione della forza di presa e il rischio di danneggiare lievemente alcuni legamenti.

Tuttavia si tratta di un rischio minore rispetto ad un’artrite. Se hai questo vizio, allora ricordati solo di far scrocchiare le tue ossa in modo delicato e non molto di frequente.