News

Dopo aver bevuto tutto l’alcool della festa passano all’igienizzante per le mani. Finisce in tragedia

Nel villaggio di Tortora nella regione russa della Yakutia, un gruppo di persone, dopo aver finito l’alcol, decidono di bere il gel igienizzante per le mani.
Dopo aver bevuto tutto l’alcool della festa passano all’igienizzante per le mani. Finisce in tragedia

Non ci è lecito sapere se avessero compreso davvero ciò che avrebbero da lì a poco fatto, ma la notizia è sembrata sconcertante per chiunque con un pò di sale in zucca.

I fatti.

Nove persone che avevano preso parte ad una festa nella regione russa della Yakutia, dopo essersi resi conto che le bevande alcoliche erano terminate, hanno deciso di continuare a bere, brindando con del gel disinfettante per le mani.

Questa scelta scellerata, ha portato alla morte sette persone tra i 28 ed i 69 anni.

Una donna di 41 e due uomini di 27 e 59 anni, sono morti sul posto prima dell’arrivo dei soccorsi.

Sei persone sono state ricoverate in ospedale, ma quattro di loro sono morte a causa della situazione che si è mostrata fin da subito, estremamente grave.


I due che momentaneamente, il personale medico sta cercando di salvare, sono in condizioni disperate.

Sette persone muoiono dopo aver ingerito il gel per la disinfezione delle mani

Non si tratta di un caso isolato.

Sembra prender campo questa strana “usanza” di ingerire gel disinfettante ( che contiene sostanze altamente tossiche per il nostro organismo), infatti, un altro uomo in differente circostanza, è morto dopo aver ingerito lo stesso gel.

Rischia il carcere Alexander Kalinin, un uomo d’affari di 44 anni, che sarebbe accusato di aver fornito alle nove persone, il gel poi ingerito.

L’uomo, dopo essersi presentato presso il tribunale di Ekaterinburg, è stato accusato di negligenza per aver messo sul mercato un gel che contiene il 69 % di mentolo, quando la quantità consentita è del 3.5 %.

Sequestrati litri di prodotto.

Fino ad oggi, sono stati sequestrati 4.879 litri del prodotto di cui sopra parlato, ma la polizia ha il chiaro sospetto che in commercio ce ne sia dell’altro.

L’uomo rischia fino a sei anni di carcere.

Anche se la raccomandazione può sembrare banale poiché, non ci si aspetterebbe di certo che a qualcuno potesse venire l’idea di ingerire qualche cosa di non commestibile, le autorità sanitarie, hanno avvertito la popolazione di non bere il gel igienizzante che causa danni ai reni e può portare alla cecità ed infine, la morte.