Salute

Fino a quando dovremmo indossare la mascherina? Ecco alcune ipotesi veritiere

Il virologo Pregliasco spiega in che modo e se, si dovranno abbandonare le mascherine, con l’avvento del vaccino.
Fino a quando dovremmo indossare la mascherina? Ecco alcune ipotesi veritiere

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha spiegato che, anche con l’arrivo ( previsto per gennaio) del vaccino anti-covid, si dovranno tenere le mascherine per la durata dell’intero anno 2021.

Fabrizio Pregliasco è uno stimato virologo che sa il fatto suo, ha oltre 150 pubblicazioni scientifiche ed è Professore Aggregato alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano.

Quando finalmente ci toglieremo la mascherina

Il virologo spiega il comportamento per sconfiggere il virus, anche dopo il vaccino

Il virologo alla trasmissione “Un giorno da pecora”.

Pregliasco è intervenuto alla trasmissione radiovisiva “Un giorno da pecora” spiegando che l’avvento del vaccino non andrà a sostituire le misure di precauzione prese fino ad adesso; fra queste ricordiamo la mascherina.

“La mascherina, come minimo, ce la terremo fino alla fine del 2021; quello che si sta facendo, ha una sua utilità”.

Lo stimato professore si riferisce infatti all’impatto che le misure prese contro la pandemia, hanno avuto sulla curva dei contagi.

Mascherine obbligatorie anche dopo il vaccino


Secondo quanto riferito dal ministro della salute Roberto Speranza, le prime dosi del vaccino in Italia, dovrebbero arrivare per l’inizio del 2021.

Tali saranno riservate agli operatori sanitari e, agli anziani ospiti nelle RSA.

Quel che il governo si e prefissato di fare procedendo alla vaccinazione è di raggiungere entro l’estate 2021, l’immunità di gregge; ciò nonostante, Pregliasco ha stimato che la mascherina continuerà ad essere obbligatoria.

“Il 2021 sarà l’anno in cui con i vaccini anti-Covid riusciremo a contenere meglio la malattia”.

Il virologo ha spiegato anche l’importanza di fare propaganda sulla vaccinazione di massa, poiché pare, che in Italia non sarà obbligatorio vaccinarsi.

“L’opportunità di una vaccinazione di massa ha anche una valenza economica, perché le nazioni che riusciranno più rapidamente ad arrivare ad un alto livello di vaccinazione in termini di copertura, potranno far ripartire più rapidamente l’economia”.

Asserisce Pregliasco.

Dovremmo convivere ancora un bel pò di tempo con questa compagna d’avventura e di sventura che si chiama mascherina.

Segui Viaggiare al Verde su Google News