News

Maradona è morto da pochi giorni ma ancora non trova la pace: Mario Giordano rincara la dose.

Diego Armando Maradona personaggio tanto amato quanto discusso, è finito nel mirino di Mario Giordano, che cosa ha detto?
Maradona è morto da pochi giorni ma ancora non trova la pace: Mario Giordano rincara la dose.

È ben noto che Diego Armando Maradona fosse un uomo tanto amato quanto discusso in vita.

Dopo la sopraggiunta della morte, i dubbi efferati nella mente delle persone che sempre l’hanno visto come un ribelle, si sono affermati ancora di più.

Sono nate quindi diatribe tra chi stimava ed amava il compianto calciatore e chi, ha visto confondere concetti religiosi con chi, a detta loro, di religiosità e di coerenza non ne aveva affatto il pibe de oro.

Una delle ultime voci a farsi spazio tra i cori contrapposti è stata proprio quella di Mario Giordano.

“Dicono che fosse Dio, ma a me non risulta che Dio sniffasse”.


Il giornalista di Rete 4, indignato, ha ricordato così, mettendo dei paletti distinti fra concetti che non divenissero blasfemi, il passato dell’ex calciatore.

È stato reso noto in passato l’uso e abuso di droga di cui si rese partecipe e protagonista, proprio Maradona.

Non si è limitato a quella frase, il discorso è un concetto ben più complesso, come è il modus operandi solito del tanto acculturato e capace giornalista.

“Confondere Maradona e Dio resta una bestemmia. Dio? Proprio Dio? Davvero? Non Dio del pallone ( che risulta già essere molto). Non Dio del calcio, non Dio degli stadi; no, proprio Dio. L’eterno, l’onnipotente, il creatore. Dicono che fosse Dio, ma non mi risulta che Dio sniffasse”.

Ovviamente il giornalista ha continuato, poiché Maradona, è stato paragonato pure a modelli artistici di grande fama.

“Egli era anche alternativamente Picasso, Caravaggio, Mozart, Beethoven, Che Guevara. È stato un fuoriclasse ma non sul campo: in effetti, come non averci pensato prima? In fondo tutti noi sogniamo che i nostri figli prendano a modello un fuoriclasse così”.

Mario Giordano, effettivamente, è stato solo l’ennesimo ad aver avuto un giudiziofuori dal coro”. In questi giorno, anche Laura Pausini si è distinta per i commenti sul calciatore e, sul modo di vivere che aveva avuto.