Curiosità

Anche tu hai il vizio di mangiare le pellicine delle unghie? “È pericoloso”, ti spieghiamo il perché

Anche tu non dai mai pace alle tue dita? Ecco i modi e i motivi per darci un taglio
Anche tu hai il vizio di mangiare le pellicine delle unghie? “È pericoloso”, ti spieghiamo il perché

L’abitudine di mangiare e inghiottire le pellicine è una pratica purtroppo molto comune tra ragazzi e ragazze. Forse, in special modo, nei momenti di tensione si tende a prendercela con le cuticole.

Magari, di primo acchito, potrebbe sembrare una cosa del tutto priva di rischio e, peraltro, solo una noncuranza a livello estetico delle nostre dita. Ciò, però, secondo alcuni recenti studi, non si tratta di una mania da sottovalutare.

In particolare, coloro che si sono occupati della ricerca in questo senso, affermano che, se fatto in modo continuativo, potrebbe anche essere considerato addirittura come un disturbo ossessivo compulsivo.

Infatti, comunemente si considera l’onicofagia, ovvero il vizio di mangiarsi le unghie, come qualcosa di a sé stante. In realtà, persino torturare le suddette pellicine rientra in questo disturbo.

Gli esperti, a tal proposito, cercano di dare un avvertimento, consigliando di smettere di dar fastidio alle unghie e alle dita, poiché, a lungo andare, potrebbe provocare alcune conseguenze sgradevoli che sintetizziamo di seguito:

  • Arrossamento del letto ungueale
  • Danneggiamento dell’eponichio
  • Sanguinamento della parte lesa
  • Dolore


Per di più, mettere in bocca le dita, soprattutto se non vi siete appena lavati le mani, potrebbe anche far introdurre dei germi e dei batteri nel vostro organismo a causa dell’interscambio dei patogeni.

La situazione, peraltro, potrebbe aggravarsi se già soffrite di infezione da herpes, poiché, in tal caso, si formerebbe il giradito erpetico sulla falange del dito.

I rimedi per ovviare all’onicofagia

Se ciò non fosse abbastanza, inoltre, questo malsano comportamento potrebbe incidere anche sulla salute dell’arcata dentale e dei denti stessi. Nella fattispecie, i vostri incisivi, passo dopo passo, potrebbero usurarsi e i denti anteriori potrebbe subire la cosiddetta malocclusione.

Se ci tenete, inoltre, a un sorriso smagliante, dovreste proprio dimenticare di mangiarvi le unghie, dato che potreste incorrere facilmente a delle carie. Come per molti disturbi, però, anche in questo caso c’è una soluzione che vi aiuterà in tal senso. Vediamone alcuni:

  • Ammorbidire la pelle grazie all’acqua calda
  • Disinfettare il dito e tagliare la cuticola con l’ausilio di forbicine tagliaunghie

Questi sono consigli per chi già si trova a dover combattere con il problema in questione. Se però volete evitare che si formino le pellicine, allora, potreste optare per una crema idratante.

Insomma, speriamo di avervi dato dei suggerimenti utili che riusciranno a farvi maggiormente prendere cura delle vostre mani e anche della vostra salute.