Spettacolo

Famosa influencer criticata per il suo scatto a Dubai. La sua risposta fa infuriare tutti.

Chiara Nasti prende il sole a Dubai e il popolo del web insorge
Famosa influencer criticata per il suo scatto a Dubai. La sua risposta fa infuriare tutti.

Ci sono misteri che la nostra mente non riesce proprio a capire, e non parliamo dei grandi sistemi, ma di cose molto più piccole e semplici come ad esempio…come fanno alcuni personaggi famosi a viaggiare in questo periodo dove noi siamo chiusi in casa?

Uno di questi personaggi è l’influencer Chiara Nasti, volata a Dubai per le feste, e se lo chiedono gli utenti che hanno visto i suoi scatti in bikini mentre si gode il sole in un momento in cui qui in Italia si continua a piangere per i morti da covid.

Lei al mare noi in lockdown

Alcuni dei commenti più rappresentativi del pensiero di molti sono stati

Noi a casa, lei a Dubai?”; “Queste sono quelle persone che non gliene può fregare di meno di ciò che sta accadendo nel mondo”; “Io solo una cosa voglio chiedere: ma lei, Giulia De Lellis, Taylor Mega (anche loro fuori Italia ndr) e chi più ne ha più ne metta, sono tutte a Dubai o in montagna? E non mi venite a dire per motivi di lavoro perché sono tutte sdraiate a prendere il sole. Voglio sapere perché. Italia ridicola come sempre, differenze sociali a go go


La risposta della Nasti non si è fatta attendere e ha commentato

A questo giro, più che criticare noi, io due domande le farei a chi ci governa considerando che stiamo da un anno in questa situazione e solo in Europa viviamo chiusi in casa e pieni di restrizioni. Qui è tutto normale e tutto funziona (rispettando le regole)

Solo per lavoro

In seguito poi ha dato altre giustificazioni

Allora, visto che sono una persona per bene e ho visto che si sono create un po’ di polemiche a riguardo: io ho rispettato tutte le prassi.
Sono a Dubai, se sfogliate il mio profilo da 5 anni a questa parte è una cosa che faccio sempre. L’ho fatto per motivi lavorativi, se poi vogliamo associare a me altre persone, non me ne frega niente.

e ancora


Poi ovvio che qui avevo del tempo libero e sono andata nei ristoranti. Qui è concesso farlo, rispettando sempre tutte le regole, ovviamente.
Io non mi nascondo dietro ad un dito e io non devo dare spiegazioni veramente a nessuno.

Segui Viaggiare al Verde su Google News