Spettacolo

Morte di Solange: arrivano dei sospetti sulla sua scomparsa

Non sembra convincere l'ipotesi della cause naturali
Morte di Solange: arrivano dei sospetti sulla sua scomparsa

La morte di Solange ha sconvolto molti personaggi dello Spettacolo che lo conoscevano di persona e che ancora non si capacitano della sua improvvisa dipartita.

Tuttavia, nonostante siano state date come ufficiali le cause naturali, alcuni suoi amici non sono completamente convinti di questa conclusione.

In primis, Dario Ballantini, il popolare imitatore di Striscia la Notizia, infatti, pare che lo avesse sentito solo pochi giorni prima del dramma.

Il suddetto, quindi, ha affermato che la sua ultima apparizione televisiva risale al 3 gennaio al programma Uno mattina in famiglia. Successivamente, il sensitivo ha accusato un malore, seguito da uno svenimento.

Ciò che viene raccontato è che dopo che si è sentito male, Paolo è stato ricoverato in ospedale. Ma, a quanto pare, non sembrava che la situazione fosse grave, poiché è stato dimesso piuttosto velocemente.

Cosa si cela dietro la morte del sensitivo?


Tuttavia, il responso forse non è del tutto convincente ed è per questo che la Procura di Livorno ha subito disposto l’autopsia per capire effettivamente quale potrebbe essere stato il motivo del suo decesso.

Come si diceva, quindi, Ballantini aveva buoni rapporti con Bucinelli e, a detta sua, non destava alcuna preoccupazione, poiché era stato qualche giorno prima ospite alla trasmissione della Rai e aveva, poi, chiesto un parere della sua performance proprio a Dario. Queste la dichiarazione dell’inviato del tg satirico.

“Mi aveva detto che lo avevano invitato a Uno Mattina, la trasmissione della Rai, e mi chiedeva se mi era piaciuto. “Era una persona buona, di rara intelligenza, Paolo, e aveva una sensibilità assoluta, che gli consentiva di guardare nell’animo della gente. Ci scherzava. ‘Non indovino il futuro’, mi diceva ma a volte le sue rivelazioni erano impressionanti”.

Non solo lui, anche Vladimir Luxuria è rimasta scioccata per la morte di Solange che, come abbiamo già ricordato, è stata una delle prime a esprimere parole di commiato per l’amico.

Ha poi rivelato di essere stata spesso in contatto con lui e che aveva capito che ultimamente Paolo si sentiva un po’ trascurato dalla televisione. L’ex politica ha, per la verità, pensato anche a un’ipotesi di suicido.

“Secondo me si è proprio lasciato andare. Il mio sospetto è che abbia avuto un malore ma che non abbia volutamente chiedere soccorso e si sia lasciato andare“. Ultimamente, nelle nostre telefonate, usava frasi un po’ preoccupanti.”