Curiosità

Parabrezza appannato? Ecco un piccolo trucco per impedirlo e guidare in sicurezza.

Ecco un paio di rimedi casalinghi che vi aiuteranno ad eliminare l'appannamento dei vostri parabrezza.
Parabrezza appannato? Ecco un piccolo trucco per impedirlo e guidare in sicurezza.

L’inverno è una stagione meravigliosa e il paesaggio, magari innevato, è una vera e propria poesia per i nostri occhi. Tuttavia, ci sono alcuni inconvenienti che disturbano la magia di questo periodo.

L’appannamento dei vetri

Uno di questi è sicuramente il fastidioso appannamento di vetri e parabrezza. Al mattino, magari quando siamo di fretta per andare al lavoro, i vetri appannati sono davvero un inconveniente che può farci perdere molto tempo.

E’ importante mettersi in viaggio solo quando vetri o parabrezza sono puliti per evitare, nei casi più gravi, anche piccoli incidenti.

L’appannamento del parabrezza e delle altre superficie trasparenti della vettura nasce dalla formazione di uno strato di condensa che rende i vetri opachi.

Questo fenomeno è dovuto alla differenza di temperatura che è presente tra l’interno della nostra auto e l’esterno, la quale fa sì che il vapore acqueo si addensi sulla superficie dei vetri, diminuendo notevolmente la visibilità.

Rimedi casalinghi per evitare l’appannamento


Fortunatamente, esistono diversi rimedi per questo tipo di problema, tra cui alcuni casalinghi. Se non volete acquistare prodotti commerciali, spesso molto costosi, vi basteranno pochi ingredienti come una patata, della schiuma da barba o sapone per le mani.

Patata e schiuma da barba

Questo rimedio è davvero molto efficace; prendete la patata e tagliatela a metà; poi, strofinatela lungo i vetri della vostra auto.

Dopo aver effettuato questo passaggio, applicate un leggero strato di schiuma da barba e strofinate il tutto con un panno.

Questa procedura, oltre ad eliminare l’appannamento temporaneo del vetro, vi aiuterà ad evitare la formazione della condensa per un po’ di tempo.

Sapone per le mani e acqua

Se non avete in casa una patata e nemmeno la schiuma da barba, potete utilizzare sapone per le mani e un po’ di acqua.

Grattate un po’ di sapone dentro un bicchiere pieno d’acqua e utilizzate la miscela ottenuta per spargerla sui vetri. Poi, utilizzate un panno e strofinate, fino ad eliminare tutti i residui.

Questo metodo è efficace solo nell’immediato e, rispetto al precedente, ha una durata “futura” decisamente minore. Tuttavia, data la semplicità del procedimento, non è d’impegno utilizzarlo più volte e risolvere in fretta il problema dell’appannamento dei vetri.

Segui Viaggiare al Verde su Google News