Spettacolo

“Ha perso un occhio” Orietta Berti devastante, la sua confessione è rabbrividente. Ecco tutti i dettagli

Orietta Berti ha raccontato il dramma del Covid e di come il marito stia ancora lottando per riprendere una vita normale.
“Ha perso un occhio” Orietta Berti devastante, la sua confessione è rabbrividente. Ecco tutti i dettagli

Molto presto, la cantante emiliana Orietta Berti parteciperà come concorrente al Festival di Sanremo 2021; accompagnata dal figlio Otis, interpreterà il brano inedito Quando ti sei innamorato:

Hanno deciso gli altri per me, come succede sempre. In particolare il mio manager Pasquale Mammaro. Io non ci pensavo al Festival, non era più tempo, non volevo lo stress di quella settimana e in più quando mi hanno chiamato io e Osvaldo stavamo combattendo con il Covid e rischiavamo di essere ricoverati. Ma poi ho capito che avevano ragione, che era il modo giusto per festeggiare 55 anni di carriera e poi non volevo deludere tutti i miei collaboratori.

La cantante ha concesso un’intervista al settimanale Intimità, svelando ai fan un episodio davvero drammatico della propria vita.

La dolorosa confessione di Orietta Berti

Orietta ha raccontato di essere stata colpita dal Coronavirus e di non aver trascorso bei momenti; ora, la cantante di Cavriago sta meglio, ma non si può dire lo stesso di una persona per lei fondamentale.


Il marito Osvaldo Paterlini, infatti, anch’egli colpito dal virus, non ha ancora superato indenne la malattia e sta riportando pesanti conseguenze fisiche. I due (77 anni lei e 78 anni lui), hanno ammesso di non essersi ripresi del tutto:

Mi dispiace per Osvaldo, soprattutto perché col Covid lui ha perso sedici chili e ha perso anche un occhio. Gli ha tolto l’udito, che ora sta riacquistando, ma la vista non l’ha più recuperata anche se mette un collirio ogni mezz’ora. La sua vista, per carità, era già precaria prima del Covid. 

Uno specialista ci ha spiegato che questo virus va a colpire le parti più deboli che hai. Meno male comunque che ce l’abbiamo fatta a sconfiggerlo, ormai abbiamo una certa età.

La precaria situazione del marito la preoccupa

L’uomo aveva già una salute piuttosto precaria prima di contrarre il virus, ma ora sembra riuscire a rialzarsi a fatica dopo l’attacco del Coronavirus:

Ha sofferto di più lui, ha perso 16 chili. Abbiamo preferito farci curare a casa, febbre e una tosse tremenda. Sembrava non passare mai. Esco per lavoro, con tutte le precauzioni. Per il resto sto chiusa in casa, non vado a fare la spesa. Lui è stato fondamentale, mi ha fatto da commercialista, da manager e da autista.

Orietta lo ha ringraziato pubblicamente; l’uomo, infatti, le è sempre rimasto accanto nei suoi numerosi viaggi di lavoro, facendole da manager e assistente.

Segui Viaggiare al Verde su Google News