News

È morto il principe Filippo di Edimburgo marito della regina Elisabetta, aveva 99 anni

Filippo di Edimburgo, principe consorte di Elisabetta II, si è spento a 99 anni. La famiglia reale dà il triste annuncio in un comunicato stampa.
È morto il principe Filippo di Edimburgo marito della regina Elisabetta, aveva 99 anni

Brusco e dal carattere scostante, Filippo Mountbatten, duca di Edimburgo, é stato in grado di svolgere uno degli incarichi più importanti d’Inghilterra: é stato il consorte della regina Elisabetta II per più di 70 anni, guadagnandosi la definizione di principe consorte più longevo della storia della Gran Bretagna. Ma tutto, prima o poi, é destinato a finire: Filippo se n’é andato a 99 anni.

Ecco l’annuncio della casa reale, pubblicato nella tarda mattinata di oggi, 9 aprile 2021:

È con profondo dolore che Sua Maestà la regina annuncia la morte dell’amato marito, Sua Altezza Reale il principe Filippo, duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale è morta pacificamente questa mattina al Castello di Windsor, la famiglia reale si unisce alle persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita.

Filippo ed Elisabetta: una coppia indistruttibile.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Filippo nasce a Corfù, principe di Grecia e Danimarca, sposa il 20 novembre 1947 colei che sarebbe diventata la futura regina e insieme hanno quattro figli: Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo.

Le cronache reali lo hanno spesso descritto come un uomo deciso, irrequieto, cinico e spesso incline alle gaffe, ma questo insieme di aspetti hanno contribuito a renderlo più “umano” agli occhi del mondo. Nel 2017 si era ritirato dalla vita pubblica, dopo 70 anni trascorsi sempre tre passi indietro rispetto alla regina.


Penso di aver fatto la mia parte.

Questo era stato il suo commento. La regina, che da sempre ha avuto l’abitudine di iniziare i suoi discorsi con ” mio marito e io”, l’ha definito più volte come la sua forza e il suo sostegno.

Esiliato a 10 mesi, Filippo dall’età di 10 anni non aveva più una casa, infatti al suo ingresso nella famiglia reale britannica le sue quattro sorelle erano tutte sposate con principi tedeschi, alcuni nazisti convinti. Molto legato alla carriera militare, ha dovuto rinunciarvi per concentrarsi sul ruolo di principe consorte.

A loro è stata dedicata una serie tv, The Crown, nella quale, tra un temperamento irrequieto, presunte scappatelle e un’attitudine al comando, Filippo mostra in fin dei conti un’ assoluta devozione per la sua “Lilibet”.

Pare che l’unico vero neo della loro relazione fosse l’astio di Filippo per l’impossibilità di poter trasferire il suo cognome (Mountbatten) ai propri figli:

Sono un’ameba! Sono l’unico l’uomo del regno al quale non è permesso che i figli portino il suo nome!