Spettacolo

“Prendete le vostre cose e tornate a casa!”. Maria De Filippi su tutte le furie, perde le staffe e li caccia. Di chi si tratta e cos’è successo

I ragazzi del talent ne hanno combinata un'altra, al punto che Maria deve prendere una decisione difficile. Scopriamo insieme cos'è successo.
“Prendete le vostre cose e tornate a casa!”. Maria De Filippi su tutte le furie, perde le staffe e li caccia. Di chi si tratta e cos’è successo

In arrivo per i ragazzi di Amici 20 una nuova punizione. Nella puntata di ieri, 27 aprile, sarebbe dovuta andare in onda una gara in studio che doveva coinvolgere cantanti e ballerini, perciò la redazione ha chiesto ai ragazzi di prepararsi, ma solamente Samuele era in orario, mentre Giulia, Alessandro e Serena si sono presentati in notevole ritardo.

La frustrazione della redazione e di Maria De Filippi erano fin troppo evidenti, quindi la gara è stata annullata e i tre sono stati rispediti in casetta. Probabilmente i ragazzi avevano frainteso le indicazioni della redazione, preparandosi con tutta calma, al punto che allo scoccare dell’orario stabilito solo Samuele era presente per esibirsi.

“Non avete rispetto”, le parole di Maria De Filippi

Maria De Filippi, una volta appresa la situazione ha parlato direttamente con i ragazzi in questione.

I ballerini non la fanno perché non hanno rispetto dei tempi della produzione. La vostra gara è annullata. Vi è stato detto all’una e mezza di andare in sala relax portandovi le vostre cose e non le avete portate. Esistono degli orari, esiste uno studio convocato e dei cameraman. Voi dovete imparare ad avere rispetto delle persone, quindi tornate a casa con le vostre cose


Nonostante Samuele si fosse offerto di andare a chiamare i compagni, Maria è stata perentoria:

Mi dispiace per i tuoi compagni però è importante che capiscano che devono avere rispetto degli orari. Adesso mi fa tenerezza vederli affranti sulle gradinate…

Giulia, Serena e Alessandro erano davvero molto abbattuti per la punizione, non tanto per l’annullamento per la gara, quanto per l’immagine che il ritardo ha dato di loro. Infatti Giulia Stabile ha provato a giustificarsi.

Non ce la stavamo prendendo con comodo per mancare di rispetto. Abbiamo capito male. Non mi importa che la gara sia stata annullata, mi dà fastidio il motivo, perché sembra che ce ne freghiamo.

Segui Viaggiare al Verde su Google News