Spettacolo

Mondo del cinema a lutto. Morto l’attore a soli 35 anni. Ecco chi era

L'attore e vlogger indiano, Rahul Vohra, è morto all'ospedale di Nuova Dehli; il dolore della moglie.
Mondo del cinema a lutto. Morto l’attore a soli 35 anni. Ecco chi era

Sabato scorso l’attore indiano Rahul Vohra aveva affidato a Facebook il suo epitaffio; ricoverato all’ospedale di Nuova Delhi dall’inizio di maggio, l’uomo si sentiva in grande difficoltà:

Sarei sopravvissuto se avessi ricevuto delle cure migliori. Se avessi un trattamento migliore forse potrei essere salvato.

Cerchi di chiamare gli infermieri, ma non vengono. Arrivano dopo un’ora o più, e in qualche modo devi farcela in loro assenza.

L’attore ha poi mostrato un filmato mentre utilizzava la maschera dell’ossigeno, sottolineandone l’importanza:

È estremamente preziosa in questo momento. Senza di essa i pazienti restano storditi e soffrono.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jyoti Tiwari (@ijyotitiwari)

Il vlogger 35enne aveva poi concluso il post taggando la pagina social del primo ministro indiano, Narendra Modi.


Purtroppo, però, la sua denuncia è caduta nel vuoto e il giorno dopo l’attore è morto.

“Il mio Rahul ci ha lasciato”

A dare la notizia della scomparsa del marito, molto popolare su Youtube e Facebook, è stata la moglie Jyoti Tiwari che, con un disperato e straziato post su Instagram, ha condiviso il suo dolore:

Il mio Rahul ci ha lasciato, lo sanno tutti, ma nessuno sa come…spero che mio marito ottenga giustizia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jyoti Tiwari (@ijyotitiwari)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jyoti Tiwari (@ijyotitiwari)

Le reazioni al post dell’attore sono state numerose:

Ho il cuore spezzato, riposa in pace amico mio, sfortunatamente viviamo in un paese dove le vite umane non valgono.

Non sei morto di Covid, ma a causa del fallimento del sistema.

Segui Viaggiare al Verde su Google News