News

Studentessa vaccinata 4 volte con vaccino Pfizer. Arrivano gli effetti collaterali. Ecco come sta

Studentessa riceve per errore quattro dosi di vaccino. Scopriamo insieme come sta la ragazza.
Studentessa vaccinata 4 volte con vaccino Pfizer. Arrivano gli effetti collaterali. Ecco come sta

A Massa, in Toscana, hanno iniettato per errore quattro dosi di vaccino Pfizer a una studentessa di psicologia, Virginia. L’infermiera si è accorta dell’errore poco dopo la somministrazione, all’inizio si credeva che le fossero state iniettate sei dosi, ma dopo vari accertamenti sembra che le dosi siano state quattro.

La ragazza è stata subito ricoverata in ospedale per accertamenti, ma, anche se all’inizio sembrava andare tutto bene, la situazione sta cambiando.

“Fondamentale monitorarla”, le parole del virologo

Sarà Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università Statale di Milano a seguire la ragazza. Il professore ha spiegato alla madre della giovane che Virginia appare gravemente disidratata: anche dopo 4 litri di acqua ha molta sete e le labbra secche.


Per ora ho solo avuto modo di sentire la madre, ho avuto un primo contatto ma avremo maggiori indicazioni un po’ più avanti. È ancora un po’ presto. Adesso è fondamentale un monitoraggio per garantire serenità alla ragazza. Devono passare dei giorni, la speranza è che non ci siano reazioni pesanti, ma siamo ottimisti. Anche in Germania è successa una cosa simile in una casa di riposo con 8 soggetti e non hanno avuto particolari effetti.

Per quanto riguarda la disidratazione sembra invece esser stato qualcosa di inatteso, un effetto avverso che come tale è tutto da capire.

Oltre a questo ha avuto tutti i sintomi abbastanza comuni al Covid-19, febbre alta, tosse, brividi e braccio gonfio. Ora la ragazza verrà monitorata per un periodo al Careggi di Firenze, lei stessa ha dichiarato che l’infermiera non deve sentirsi in colpa, si tratta solo di un errore umano.

La ragazza probabilmente dovrà inoltre fare il richiamo del vaccino, almeno così sembra.

Segui Viaggiare al Verde su Google News