Spettacolo

“Ecco la mia collezione di giocattoli bollenti” Aurora Ramazzotti da censura, ecco le foto dei suoi “giochi” per adulti

Avete visto la collezione di giocattoli bollenti della famosa VIP? Scopriamoli insieme.
“Ecco la mia collezione di giocattoli bollenti” Aurora Ramazzotti da censura, ecco le foto dei suoi “giochi” per adulti

Ancora una volta la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker ha deciso di infrangere un nuovo tabù tramite i social, mostrando senza problemi ai fan alcuni dei suoi “giocattoli bollenti”.

Un fan ha chiesto ad Aurora Ramazzotti se avesse mai provato alcuni sex toys. Così la giovane – famosa per la sua schiettezza e ironia – ha risposto mostrando direttamente la sua collezioni di giocattoli per adulti.

Aurora Ramazzotti non si è mai fatta problemi nel condividere con i fan anche particolari imbarazzanti della sua vita privata, e sui social ha fatto ancora una volta il pieno di like.

La forza di Aurora


La figlia di Michelle Hunziker ha sempre confessato di aver sofferto per i paragoni continui fatti dalla stampa su di lei e sua madre. In più d’un occasione Aurora ha anche parlato di quando abbia sofferto perché veniva definita “meno bella” di sua madre Michelle Hunziker, e a tal proposito ha dichiarato:

Ero basita dalla cattiveria (…). Ho sempre cercato di depotenziare ai suoi occhi il giudizio degli altri e le ho spiegato che non si può essere amati da tutti (…).Per me non è mai stata così dura. Non ho mai avuto quel giudizio addosso”. Michelle Hunziker esordisce così nell’intervista a due con Aurora Ramazzotti rilasciata a F. Il cuore della lunga chiacchierata è l’eterno confronto che la figlia subisce: “L’ultimo episodio è di ieri in un negozio. La commessa mi fa un complimento e un uomo dietro: ‘Meglio la madre’. L’ha detto tre volte. Voleva proprio che sentissi che lui pensava facessi schifo in confronto a lei. Questa non è neanche cattiveria, è ignoranza. Ma fa male lo stesso

Oggi Aurora è una giovane donna forte e sicura di sé e lei stessa ha ammesso di aver acquisito grande sicurezza grazie all’amore spassionato del fidanzato, Goffredo Cerza.

Per me che avevo disperato bisogno di sentirmi amata è stato come un’esplosione silenziosa. Ha cambiato ogni cosa, ma senza che me ne accorgessi.

Segui Viaggiare al Verde su Google News