Test & Quiz

Quanti cerchi vedi in questa immagine? Non tutti li vedono

Un 'incredibile illusione ottica che vi lascerà senza fiato
Quanti cerchi vedi in questa immagine? Non tutti li vedono

Ci sono alcuni test visivi che letteralmente “ingannano l’occhio“, un’immagine che a prima vista sembra semplice ma che al suo interno contiene elementi nascosti impossibili da trovare o da vedere, e oggi ve ne presentiamo una che ha dell’incredibile.

L’illusione ottica

Sebbene risalga a quasi 15 anni fa è sempre una sorpresa averci a che fare, e chiunque porvi a cimentarsi con questo giochino resta stupefatto: un’illusione ottica davvero ben congegnata, e una volta trovata la soluzione tutti restano senza parole.

Le illusioni ottiche altro non sono che combinazioni di colori, luci e figure progettate per confondere il cervello e fare in modo che non comprenda da subito ciò che gli occhi stanno vedendo. Questa che vi proponiamo è conosciuta come Coffer Illusion e sembra che l’autore sia il prof. Anthony M. Norcia, ricercatore presso lo Smith-Kettlewell Eye Research Institute.

Si tratta di un disegno formato da linee che noi percepiamo come a formare rettangoli, poiché il nostro cervello è orientato a identificare forme raggruppate che abbiano bordi e contorni, ma nella figura oltre a linee esistono anche dei cerchi, sebbene sembri impossibile. E una volta identificati, vedrete solo quelli.


Sebbene nella figura non ci sono né rettangoli né cerchi ma soltanto linee chiare e scure, secondo Anthony Norcia, il tempo medio per vedere i cerchi è di circa 45 secondi mentre il tempo minimo è 10-15 secondi. Provate anche voi a osservare l’immagine qui di seguito proposta e a individuare il cerchi nascosti, anche se a prima vista sarà incredibile, ce ne sono ben 16.

Avete osservato attentamente? Se non ci siete riusciti non siete gli unici, è veramente difficile riuscire a vedere i cerchi nascosti nell’immagine, ma vi assicuriamo che ci sono, come vi assicuriamo che una volta individuati, vedrete solo quelli ogni volta che tornerete a guardare il disegno.

Le leggi della Gestald

Questi test visivi sfruttano le cosiddette Leggi della Gestald, stabilite dagli psicologi della linea di ricerca della scuola tedesca della Gestalt, Max Wertheimer, Wolfgang Köhler e Kurt Koffka, i quali dimostrarono dimostrarono che “il cervello umano organizza gli elementi percepiti a mo’ di configurazioni o totalità”, quindi “organizziamo gli stimoli in modo da darvi un senso, tenendo conto di diversi principi o leggi. La spiegazione si basa sul fatto che il cervello ha bisogno di semplificare quello che percepisce per renderlo più accessibile.”

Ora vi daremo la soluzione, e resterete senza fiato.

Non potrete più fare a meno di vederli.