Salute

Secondo gli esperti la pasta a cena si può mangiare, ma c’è un particolare da tenere d’occhio

E' vero che bisogna evitare i carboidrati la sera? Ecco cosa dicono gli esperti.
Secondo gli esperti la pasta a cena si può mangiare, ma c’è un particolare da tenere d’occhio

E’ vero che i carboidrati si possono consumare anche a cena? La risposta arriva direttamente dagli esperti: ecco cosa bisogna tenere sotto controllo!

Pasta, riso, pane e tutto ciò che rientra nella grande famiglia dei carboidrati fanno sempre un po’ paura a chi segue un determinato piano nutrizionale. Uno dei luoghi comuni che va sempre per la maggiore è quello per cui la pasta non andrebbe consumata la sera. A quanto pare questo luogo comune è del tutto errato e a far chiarezza sono proprio gli esperti del settore.

Gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità hanno spiegato all’AdnKronos le bufale più diffuse sulla pasta e sui carboidrati. Prima di tutto hanno specificato che non è vero che la pasta non può essere consumata a cena e per non prendere peso bisogna fare attenzione ad alcuni aspetti.


Secondo gli esperti gustare la pasta per cena e quindi dopo le 17:00 non è assolutamente un pericolo. Bisogna però considerare una serie di fattori e di regole per poter mangiare la pasta la sera. Innanzitutto pasta, riso e carboidrati sono alimenti ricchi di carboidrati e cité nutrienti da cui il nostro corpo ricava energia.

Questo è il motivo per cui non andrebbero mai esclusi dall’alimentazione. Per questo, qualora si voglia far attenzione al peso, l’ideale è non escludere i carboidrati, ma ridurre le porzioni che devono essere calibrate al fisico e all’attività fisica svolta. Attenzione poi ai condimenti.

Capita spesso di non prestare attenzione ai condimenti utilizzati ed è per questo che a volte, più che alla pasta, è importante prestare attenzione ai condimenti come olio e sale presenti nel condimento che si utilizza. L’idea poi di evitare la pasta e i carboidrati la sera è legata al fatto questi alimenti, assunti in questo momento, non si trasformino in energia ma in grasso. Questa è una convinzione del tutto sbagliata.

In linea generale, dunque, i carboidrati non dovrebbero superare la soglia del 45-60% delle calorie giornaliere e la sera è molto importante fare attenzione agli alimenti grassi.