Curiosità

Si sveglia piena di sangue e morsi, poi l’incredibile scoperta. Ecco cos’è successo in quella stanza

Una ragazza racconta cosa è successo quando si è svegliata piena di sangue e ferita ad un braccio
Si sveglia piena di sangue e morsi, poi l’incredibile scoperta. Ecco cos’è successo in quella stanza

Una storia incredibile avvenuta a Londra un paio di anni fa ma che è veramente degna di essere raccontata; Jodie Nailard ha fatto il suo incredibile racconto al Sun spiegando cosa le è successo una notte mentre dormiva tranquillamente.

Risveglio traumatico

Jodie ha raccontato di essersi svegliata la domenica alle 5:30 del mattino sentendo qualcosa che non andava, provava infatti dei forti dolori al braccio e quando ha acceso la luce per capire cosa fosse ecco la sorpresa: era piena di sangue e ferita.

E immaginate lo stupore di guardarvi intorno nella vostra camera da letto e vedere in fondo al vostro talamo nientemeno che una volpe! La ragazza, una 22enne, istintivamente ha iniziato a scalciare facendola fuggire, e racconta:

Il mio braccio sinistro pulsava di dolore ed era ricoperto di sangue e mi chiedevo cosa diavolo fosse successo. Poi ho visto una volpe in fondo al mio letto e ho urlato e sono scoppiata a piangere. Mentre mi sedevo, l’ho accidentalmente presa a calci ed è saltata giù dal letto ed è corsa fuori dalla porta.


Portata al King’s College Hospital è stata medicata alle sei ferite infertele dall’animale, e poi le sono stati somministrati i vaccini contro rabbia, tetano e polio, per poi essere dimessa dopo due giorni. Ma cosa ci faceva una volpe nella sua camera? Secondo lei era entrata attraverso una porta lasciata aperta sul patio dell’appartamento che condivide col fidanzato al piano terra in un quartiere a sud-ovest di Londra.

Ha aggiunto:

Per fortuna non è capitato nulla al mio volto. Non so se l’animale abbia voluto intenzionalmente aggredirmi, o l’abbia fatto perché, muovendomi nel sonno, l’ho spaventato.

Attacchi molto rari

Come spiega il Sun:

Ci sono 30.000 volpi urbane in Gran Bretagna, ma gli attacchi sono rari .A febbraio Raeya Boundy, di sette mesi, è stata morsa alla mano da una volpe che si è insinuata nella sua casa di Plymouth. L’anno scorso Avril Clark, 71 anni, è stata morsa a una mano dopo che una volpe è entrata da una gattaiola a Richmond, nel sud-ovest di Londra.

Segui Viaggiare al Verde su Google News