Spettacolo

“Sono bisessuale” Il concorrente dell’Isola lascia tutti senza fiato. Di chi si tratta

Le dichiarazioni sulla propria sessualità di uno dei concorrenti dell'Isola dei Famosi
“Sono bisessuale” Il concorrente dell’Isola lascia tutti senza fiato. Di chi si tratta

Uno dei con correnti dell’appena terminata sfortunata edizione de L’Isola dei Famosi, intervistato a Radio Radio da Giada Di Miceli per il programma Non Succederà Più, ha dichiarato di avere gusti sessuali tendenti all’omosessuale, non disdegnando la bisessualità. Come se questo avesse sorpreso qualcuno, dato che parliamo di Ubaldo Lanzo, che non è che impersona il macho per antonomasia, ecco. Diciamo che qualche sospetto lo avevamo avuto tutti.

L’astinenza

E dato che sull’Isola ha più volte affermato di essere casto da svariati anni, non si poteva non toccare anche questo argomento:

Se è vero che non lo faccio da 20 anni? Non pratico da 28 anni con le donne e da 47 con gli uomini. Con i maschi mai fatto, però mai dire mai. Questa è la verità sono serio. Allora se mi concedete un secondo vi dico una cosa.

ha spiegato Ubaldo, per poi continuare:


Ho corteggiatrici e corteggiatori ma io credo nel vero amore è finché non sento le campane di San Pietro e i pipistrelli – perché son parente di Draculia – non faccio nulla. Quando l’ho fatto è stato bello. Quando ho fatto quello che dovevo fare con una donna mi è piaciuto. Adesso sono in un periodo cripto asessuato. Però secondo me sono bisessuale più tendente al gay. Vi devo confondere sennò non c’è gusto. Io sono da uomini e da donne sono rainbow.

E certo, essendo “cromatologo” non poteva essere altrimenti. Poi ha anche svelato di ricevere proposte indecenti su Instagram anche da donne sposate.

L’abbandono

Tra le altre cose Ubaldo ha confessato il motivo del suo abbandono prematuro del reality:

Sono dovuto andare via dall’Isola perché mangiando un granchio con la chela mi si è spaccato un dente, un incisivo. Però sono resistito 4 settimane con antidolorifici. Poi ha fatto infezione e ho dovuto abbandonare l’Isola.

E sul vincitore…

Infine non potevano mancare le sue osservazioni sugli altri naufraghi:

Se fossi stato un telespettatore avrei votato Ignazio. Avrei voluto vincesse lui. Ho sentito pure Andrea e gli altri, ma Moser è il mio preferito. Ha vinto Awed e chapeau. Per come si è presentato con me e si è comportato, Ignazio è quello che ho nel cuore.

Segui Viaggiare al Verde su Google News