Spettacolo

“Stefano De Martino mi ha salvata” E’ stata trasportata in braccio per 4 piani. Cos’è successo

Stefano De Martino si è comportato da eroe portando una donna su per le scale in braccio
“Stefano De Martino mi ha salvata”  E’ stata trasportata in braccio per 4 piani. Cos’è successo

La simpatica Andrea Delogu è apparsa sul suo Instagram zoppicante e con un bastone, e ha voluto rassicurare i fan sulle sue condizioni di salute nel corso della puntata del programma radiofonico La Versione delle Due che conduce assieme a Silvia Boschero su Rai Radio2, spiegando cosa sia successo.

La caduta

Si trovava a cena con amici tra cui Stefano De Martino:

Porto il bastone perché zoppico. Stavo con Stefano De Martino, un amico: siamo andati a mangiare da un amico comune, che abita al quarto piano senza ascensore. Uscendo, siamo passati da un corridoio molto buio verso la porta d’uscita. Ho zompettato e a un certo punto ho sentito il vuoto sotto i miei piedi. Mentre stavo per precipitare, Stefano ha acceso la luce. Una scena da Hanna e Barbera: Stefano mi ha visto improvvisamente sparire e al posto della mia testa ha visto i miei piedi. Sono ruzzolata giù e ho sentito crac al piede. Però non sono riuscita a smettere di ridere perché mi sono immaginata quello che Stefano ha visto. Una figuraccia, per fortuna ci vogliamo bene, siamo in confidenza e ‘sti cavoli.

Dolore e risate


Così continua a raccontare come sia stato d’aiuto Stefano:

Da vero eroe, da persona speciale, cosa ha fatto? Avevo bisogno di ghiaccio, pensavamo di chiamare un ambulanza perché temevo di avere il piede rotto. Così mi ha detto: “Ti porto su dal nostro amico così mettiamo del ghiaccio e capiamo cos’è, al limite chiamiamo l’ambulanza”. Si è preso il mio zaino che pesa tantissimo perché c’è il caricabatterie del motorino, mi ha caricata in groppa (peso 60 chili) e mi ha portato su per le scale come un marine.

Del resto l’ex marito di Belen ha sempre sfoggiato un fisico non indifferente; quindi conclude:

A metà, col fiatone, mi ha detto: “Amo’, io spero davvero che tu te lo sia rotto, se mi fai arrivare fino al quarto piano e poi non è rotto…”. Alla fine il piede non era rotto, mi ha portato a casa e mi ha medicato il piede. La mattina dopo mi ha chiamato per sapere come stavo. Un gentleman. Mi ha salvata.

Segui Viaggiare al Verde su Google News