Spettacolo

Vi ricordate di Eleonora Crupi di Amici? Eccola 16 anni dopo completamente trasformata

Com'è diventata oggi Eleonora Crupi, concorrente di Amici 2006
Vi ricordate di Eleonora Crupi di Amici? Eccola 16 anni dopo completamente trasformata

L’abbiamo conosciuta nella quinta edizione di Amici di Maria De Filippi, alla quale aveva avuto accesso grazie ad una sfida vinta da esterna nel mese di novembre; da allora Eleonora Crupi si era fatta apprezzare per un timbro di voce molto simile a quello di Gianna Nannini e un’estensione all’Anastacia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Eleonora Crupi (@eleonoracrupiofficial)

In finale

Aveva 20 anni, Eleonora, e la sua bravura la fece arrivare nella fase finale del talent andata in onda dal 29 gennaio al 26 marzo 2006, al quarto posto dietro il vincitore, il ballerino Ivan D’Andrea , l’attore Andrea Dianetti e l’altra cantante Rita Comisi.


Ma la sua esperienza ad Amici non è stata il trampolino di lancio che la ragazza sperava, e dopo aver pubblicato alcuni singoli cercando di portarli a Sanremo senza però mai riuscirci, come ad esempio il brano Bastava, scritto da Niccolò Agliardi, autore della colonna sonora della fiction Braccialetti Rossi, pubblicato nell’album di Laura Pausini Inedito, Eleonora si rende conto di non essere riuscita a sfondare nel mondo della musica.

Aveva espresso il suo dispiacere su facebook:

Ciò che più mi far star male è non riuscire più a trovare il modo di portare avanti l’unica cosa che mi sono resa conto di saper fare bene: cantare. Sono stata fortunata rispetto a tanti altre persone che tentano di fare il mio lavoro lo so, ho partecipato al talent che tutti sognano in Italia, “Amici”. Ho anche avuto la possibilità di vivere di musica per qualche anno e sono arrivata a condividere lo stesso palco duettando con Laura Pausini, una delle cantanti italiane più brave e carismatiche. Ma credo senza paura di apparire presuntuosa di essermi anche guadagnata queste cose con tenacia, determinazione e sacrificio. Ho fatto anche tanti errori, in fondo avevo solo vent’anni! (…) Sono stata una persona fortunata, ma è altrettanto vero che sono stata anche sfortunata. Le carte che potevo giocarmi le ho tentate tutte.

Fine di un sogno

Nel 2015 riesce a calcare il palco di Sanremo come corista per Amara, poi ha deciso di rinunciare del tutto alla carriera musicale; nel 2011 è diventata mamma di Beatrice.

Segui Viaggiare al Verde su Google News