News

Meteo: nei prossimi giorni ci saranno delle sorprese. Ecco i dettagli

Nei prossimi giorni ci saranno grandi sorprese per quanto riguarda il meteo. Scopriamo insieme quali sono.
Meteo: nei prossimi giorni ci saranno delle sorprese. Ecco i dettagli

Quest’ anno tutta la Penisola è stata colpita da un caldo incredibile, di quelli che non eravamo più abituati a sentire. Sembra purtroppo che per i prossimi due giorni sarà ancora così: il caldo africano che tra ieri e oggi ha travolto soprattutto il Centro-Sud (mentre il Nord ha fatto i conti con una improvvisa ondata di maltempo, con piogge e grandinate) è di nuovo in arrivo nel fine settimana.

Le cose sono destinate però a cambiare nella prossima settimana.

Tregua in tutta Italia per questo fine settimana

Come spiegano gli esperti di 3bmeteo.com, nel weekend il maltempo che ha colpito il Nord andrà ad attenuarsi, così come il fortissimo caldo al Sud.


Venerdì 9 luglio ci sarà un’instabilità residua nelle prime ore della mattinata su Alpi orientali, Trentino e Friuli con qualche ultimo piovasco o temporale in esaurimento e poi sole sul resto della Penisola. Dal pomeriggio ci sarà sole ovunque, salvo una leggera variabilità su Alpi, Prealpi orientali, Dolomiti e Friuli con possibilità di qualche isolato piovasco.

Le temperature saranno in ulteriore calo al Centro, poi stabili al Nord e ancora elevate al Sud con punte massime di 38-40°C nel Materano e sul Catanese. Sabato 10 luglio la giornata sarà nel complesso soleggiata con un po’ di nubi sulle zone alpine e prealpine ma inizialmente senza fenomeni.

Verso sera andrà via il caldo: attesi piovaschi sulle aree alpine anche a sfondo temporalesco nella notte specie sui settori centro orientali, fino alla Dolomiti.

Il cambio improvviso ci sarà poi lunedì, quando tornerà il maltempo: prima sul Nord-Ovest con forti temporali, per via della contrapposizione tra l’anticiclone africano e le correnti fresche ed instabili nord-atlantiche.

Invece, mentre al Nord ci sarà maltempo, al Sud tornerà il forte caldo: fino a 38 gradi in Sicilia, oltre i 40 in Sardegna, mentre il maltempo coinvolgerà quasi tutte le Regioni del Nord.