Curiosità

“Per le nozze abbiamo chiesto donazioni per la fecondazione assistita” Milena e Claudia e la loro storia tra difficoltà e routine

La storia di Milena e Claudia che dopo essersi sposate vorrebbero un figlio
“Per le nozze abbiamo chiesto donazioni per la fecondazione assistita” Milena e Claudia e la loro storia tra difficoltà e routine

La storia di Milena e Claudia e raccontata da Fanpage parla di un amore senza etichette, come dovrebbe essere, un amore tra due donne che sono riuscite a sposarsi nonostante i pareri contrari di molti.

Il vero amore

Raggiunte telefonicamente a Taranto, dove vivono la loro nuova vita, le ragazze raccontano delle loro difficoltà e del desiderio di una gravidanza, un bambino che vorrebbero concepire con il metodo ROPA di Fecondazione Assistita.

Milena racconta:

Perché siamo finite insieme? Penso valga quello che vale per chiunque: abbiamo iniziato a parlarci ridendo e stiamo continuando a ridere. Quando ci siamo incontrate io ero in un’altra relazione, ma ho capito subito che non avrei potuto evitare Claudia per sempre.

Unite nonostante le loro tante diversità, Milena riservata, ligia ai suoi doveri ed estremamente riflessiva, e dall’altra parte Claudia, solare, giocosa, rumorosa e impulsiva.

Continua Milena:

Abbiamo passato insieme qualche giorno a Napoli e lì ho capito che non avevo mai vissuto un sentimento del genere prima. Per lei ho usato la scusa dell’università, per evitare di incorrere nel giudizio di chi condannava il mio orientamento sessuale. I miei genitori non sono d’accordo con questa relazione, anche se sono ormai sposata e stiamo pensando di crescere insieme un figlio.


Osteggiate dunque, ma Claudia scherza:

Ormai ci siamo abituate. Io per loro non esisto. Quando si preoccupano, lo fanno solo pensando a mia moglie.

E Milena spiega, quasi rassegnata:

Non vogliono più avere a che fare con me, ma dall’altra parte hanno accettato l’invito al nostro matrimonio. Non mi hanno assistito durante i preparativi delle nozze, però quel giorno si sono presentati alla cerimonia. Questo mi fa credere che ci sia un margine sul quale lavorare per poter stare insieme come una famiglia.

La raccolta fondi

Per esaudire il loro desiderio di un bambino hanno avviato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe:

Speriamo di ricevere un po’ di sostegno dal mondo di internet. Per il momento ci hanno aiutato i nostri amici con donazioni fatte il giorno del matrimonio. Non abbiamo raccolto molto, ma siamo fiduciose. […] Servono fondi per l’operazione e servono fondi anche per la conseguente battaglia legale. Tutto per far valere i diritti di un bambino ad avere entrambi i genitori riconosciuti.

In cosa consiste il metodo ROPA? Ancora una volta è Milena a parlare:

Si prendono gli ovuli di una delle due e si impiantano nell’altra. In questo modo potrei avere un figlio con i capelli rossi come Claudia, per esempio. Si tratta di un metodo innovativo che viene attuato in Spagna.